Perini-Berto centrano il podio all’Italiano Master Snipe a Molveno

 

Si è svolto lo scorso weekend il Campionato Italiano Master della classe Snipe sul lago di Molveno. Sorprendente è stato il numero totale delle imbarcazioni presenti, 40, un numero che supera quelli delle più recenti regate nazionali della Classe e anche degli ultimi Campionati Nazionali; 3 equipaggi stranieri, un croato, uno svizzero e un tedesco, molti, naturalmente, trentini, ma anche molte zone rappresentate dal Veneto all’Emilia Romagna, dal Friuli Venezia Giulia alla Toscana fino a Lazio ed Abruzzi.

Il Lago di Molveno è uno splendido lago alpino che gode delle stesse condizioni del lago di Garda, quando nel pomeriggio sul Benaco si forma la celebre Ora, il vento risale la vallata fino ad arrivare, un po’ attenuato, fino a questo lago, piccolo ma abbastanza grande da accogliere un bel percorso anche piuttosto regolare nonostante gli inevitabili shifts. Sabato l’accesso del vento era ostacolato dalla formazione di temporali sul versante più alpino del lago, tuttavia, anche se con un po’ di ritardo, l’aria è riuscita a farsi largo permettendo lo svolgimento di una buona prova prima del rientro a terra tra lampi, tuoni e le prime gocce di pioggia; quasi “sorprendente” la performance degli equipaggi chioggiotti, dietro i fortissimi monfalconesi Michel – Turazza si andavano infatti a piazzare Tom Stahl con Raffaella Polello, peraltro primi della categoria “Apprentice”, e subito dietro l’equipaggio di Corrado Perini e Daniela Berto, terzi assoluti e secondi nella categoria “Master”; Andrea Maria Moronato eMarco Penzo con lo Snipe sociale andavano a chiudere la prova al 28° posto. La disputa nella giornata di una sola prova “bruciava” di fatto la prova di scarto perché il regolamento dei campionati Master limita a due le prove giornaliere, comunque la giornata di domenica si presenta con un bel sole e temperature da pianura. Ancora un po’ di attesa per il vento che però arriva più disteso e regolare del giorno precedente, permettendo la disputa di entrambe le prove in programma. Tengono Corrado Perini e Daniela Berto che piazzano due prove regolari (5 – 7) e chiudono al 3° posto assoluto, 2° di categoria dietro alla coppia della SVOCMichel – Turazza che vincono l’overall e il Trofeo Renato Bruni nonostante la risalita di Scarselli – Rinaldi che li affiancano nel punteggio ma si devono arrendere, nella risoluzione della parità, alle due vittorie parziali dell’equipaggio monfalconese.

 

Lascia un commento