52 Super Series: Al via domani il Rolex TP52 World Championship

 

Espletate le formalità della Practice Race a Cascais, da domani nove team si sfideranno per l’evento che tutti stavano aspettando con grande apprensione, il Rolex TP52 World Championship. La terza tappa della 52 SUPER SERIES si preannuncia agguerrita, nove nuove imbarcazioni con due eventi alle spalle per rendere tutto perfetto, sono pronte per affrontarsi in Atlantico, nelle acque di Cascais.

Tutto è pronto per il Rolex TP52 World Championship, terza tappa delle 52 SUPER SERIES, evento dalla doppia valenza e quantomai così atteso. La flotta da queste parti è di casa, anche il meteo oggi è stato “perfetto”, vento da nord intorno ai 15 nodi, cielo terso e flotta alquanto agguerrita per questo giro di boa della stagione. Come da programma, alle 13.00, la flotta si è presentata sulla linea di partenza, due start and stop e poi il terzo via definitivo. C’è poco da segnalare se non che Quantum Racing ha vinto la regata di prova davanti a Phoenix ed Alegre. La barca americana schiera nuovamente il suo timoniere pro Dean Barker, uno di quelli che può fare la differenza in una flotta di così alto livello come quella delle 52 SUPER SERIES. Se si volesse scommettere su un potenziale vincitore, non sarebbe certamente facile, ogni team ha le sua carte da giocare, l’esperienza, i componenti, le potenzialità ancora non espresse sin qui e tanta voglia di regatare in un campo di regata all’altezza di campionato mondiale.

Francesco Mongelli (ITA) navigatore di Luna Rossa (ITA):“Sarà una settimana con un bel vento, anche superiore ai 20 nodi, noi siamo carichi, pronti a tutto, sarà sicuramente una bella settimana di regate. Ci stiamo adoperando per mantenere la dinamica di Zara, ma sappiamo che abbiamo molto margine per migliorare ancora, continuando su questa direzione per migliorare sempre. Per me personalmente è un vero lavoro di squadra, se ci sono dei cambiamenti ma le performances non cambiano è proprio questo che fa gruppo, che da valore al lavoro.”

Guillermo Parada (ARG) timoniere e skipper di Azzurra (ITA):“Siamo al via di un nuovo Campionato Mondiale che ci offre la possibilità di fare una buona settimana e invertire la tendenza negativa di questa prima parte del campionato. Stiamo lavorando molto per analizzare gli errori commessi e siamo fiduciosi di poter navigare meglio. In passato questo campo di regata si è mostrato congeniale alle nostre caratteristiche e vorremmo approfittarne per rientrare in lotta per la stagione”.

Dean Barker (NZL) timoniere di Quantum Racing (USA):“Sono già stato diverse volte qui a Cascais per regatare, è un campo di regata sempre molto interessante, ottime condizioni, ho già avuto delle soddisfazione con altre classi qui in Portogallo. Tornare al timone è un operazione che abbiamo già pianificato per questo evento, dobbiamo dare il massimo e rimanere in testa alla classifica generale.”

Domani, martedì 17 luglio, day 1 con due regate a bastone con partenza alle 13.00 ora locale di Cascais per il Rolex TP52 World Championship 2018 che sarà trasmesso in diretta grazie alla 52 SUPER SERIES TV con commenti in diretta dal campo di regata e in studio.

 

Lascia un commento