Redentore 2018: Le aree di sosta ed ormeggio in Bacino San Marco

 

La Festa del Redentore è tra le festività più sinceramente sentite dai veneziani, in cui convivono l’aspetto religioso e quello spettacolare, grazie al fantasmagorico spettacolo pirotecnico che, la notte del sabato, attrae migliaia di visitatori: sull’inimitabile palcoscenico del Bacino di San Marco giochi di luce e di riflessi tracciano un caleidoscopio di colori che si staglia dietro le guglie, le cupole e i campanili della città.

Scarica la mappa del Bacino di San Marco con le aree di stazionamento delle imbarcazioni

Queste invece le misure di sicurezza previste:

  • È severamente vietato ormeggiare e sostare all’interno dei canali d’esodo di emergenza e di sicurezza; in questi ultimi
  • è vietata altresì la navigazione dopo le 22.45, fino al termine dello spettacolo.
  • Dopo le ore 21.00 è vietato l’attraversamento dell’Area di Rispetto dei Fuochi. I natanti in arrivo dal ponte votivo potranno posizionarsi solo nelle aree di competenza a questo limitrofe, così come quelli in arrivo dal Canal Grande e dal canale di San Marco
  • Si raccomandano a tutti i natanti il posizionamento in adeguato anticipo, le opportune attrezzature per l’ormeggio e le dotazioni di sicurezza, nonché un deflusso prudente al termine della manifestazione
  • Si ricorda che il Codice della Navigazione punisce il conducente in eccesso di consumo di bevande alcoliche
 

Lascia un commento