I giovani del 29er danno spettacolo al trofeo Alpe del Garda

Nove regate al trofeo Alpe del Garda e due equipaggi a pari punti, la vittoria che va a Nicolò Codeghini ed Edoardo Gamba (Cv Toscolano-Maderno) che  battono (per migliori piazzamenti parziali) i salodiani Giovanni Boletti e Nicola Torchio della Canottieri Garda che avevano guidato nelle prime due giornate. Terzi sono Daniele Minoni e Giacomo Giambarda del CV Gargnano, quarto il team olandese Hofmann e Dieperink di Medemblik, quinti i fratelli Fabio e Diego Larcher sempre di Salò; seste le prime ragazze Vittoria Santi e Isabella d’Ambrosa, ennesimo team della Canottieri Garda.

L’Alpe del Garda 2018 era co organizzato da CV Gargnano con Univela Sailing.

Domenica 15 luglio, Univela Sailing e la Fondazione Simpson ospiteranno i velisti del progetto Itaca dell’Ail di Brescia, tappa della  XII° edizione delle veleggiate, promosse dall’ Associazione Italiana contro le Leucemie i Linfomi e il Mieloma Sezione di Brescia con la collaborazione delle Associazioni amiche “Ail Verona”, “Ail Lecco”, “Ail Bergamo”; undici uscite sul Benaco, due sul Sebino, una sul Lario e due sul Ceresio, che Gargnano ospiterà, a sua volta, il 4 agosto.

Con Circolo Vela Gargnano & Centomiglia collaborano: Lonato 2018 World Shooting Parasport Championship, Funivia di Malcesine-Monte Baldo, Terme di Sirmione, Golf  Bogliaco, Kwindoo, OneSails, Alpe del Garda, Ori Martin, Aron, Centrale del latte di Brescia, Tecnowear Abbigliamento, La Perla del Garda, Terre del Garda, Univela Sailing Campione, Fondazione Terzo Pilastro Internazionale, Fondazione Asm, Grand Hotel Gardone Riviera, Dap Brescia, Garda Uno Lab, Cantiere Feltrinelli.

Patrocinio: Sailing World, Federazione Italiana Vela, Regione Lombardia, Comune di Gargnano, Garda Lombardia, Brescia Tourism.

Lascia un commento