Circuito NARC, il bilancio del primo anno di regate

Siamo arrivati all’epilogo della prima edizione del NARC, circuito di regate per barche in possesso di un certificato di stazza ORC e IRC, organizzato dai Circoli velici che hanno organizzato il Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2017  lo YC Hannibal, la SVOC, la SNL, lo YCL, la PSM ed il CDVM, a cui si sono aggiunti lo Yacht Club Marina Portoroz e lo YC P.S. Rocco, pensato e voluto per offrire agli Armatori ed agli equipaggi le migliori possibilità per confrontarsi al meglio in mare e divertirsi con regate tecniche e campi di regata e locations di prestigio.

Gli obbiettivi sono stati centrati: gli allenamenti di inizio Circuito hanno permesso agli equipaggi di ottimizzare le manovre e mettere a punto la barca per arrivare al meglio al primo appuntamento del Circuito, la 2 Golfi di Lignano. Il servizio meteo sempre disponibile per ogni appuntamento ha fornito agli Skippers ed agli UdR un valido ed indispensabile strumento di lavoro.

I campi di regata e la conduzione delle regate sono stati sempre al meglio delle possibilità, con uno sforzo notevole da parte dei Circoli Organizzatori per quanto riguarda i mezzi ed i posaboe. Il CdR, sempre lo stesso per tutta la durata del Circuito ha profuso tutto l’impegno possibile per condurre al meglio le regate. L’inserimento di prove di navigazione, oltre alle regate tecniche sulle boe è stato pensato e voluto per aumentare il livello tecnico e per diversificare l’offerta agli equipaggi.

Siamo stati si aiutati dalle condizioni meteo, ma abbiamo voluto regatare solo su campi ventosi e aperti, senza influenza della costa, pensiamo che tutti i regatanti ci daranno  atto della bontà delle nostre scelte. Il campo di regata a sud di Punta Sdobba permette di regatare sempre al meglio e i campi in Slovenia, in particolare quello nel Golfo di Pirano, offrono condizioni di vento e panorami spettacolari. Il Trofeo Città di Monfalcone, il Trofeo Marinas e la Muggia – Portorose NARC sono state manifestazioni il cui il vento e lo spettacolo non è mai mancato.

Le barche presenti in mare sono state sempre numerose e tecnicamente di valore nonostante la concomitanza in certe date di appuntamenti molto importanti come il Campionato ORC Sportboat, il Campionato Italiano Assoluto d’Altura e regate lunghe e famose come la Duecento e la Cinquecento, questo ci rende orgogliosi e ringraziamo tutti gli Armatori per la fiducia accordataci. Un ringraziamento particolare alla Federazione Slovena che ha fatto svolgere il Campionato Nazionale Sloveno d’Altura durante la Muggia – Portorose NARC.

Il Team NARC è già al lavoro per l’edizione 2019 del Circuito. Novità sui percorsi stanno già prendendo forma. Un team di Armatori ci affiancherà per consigliarci su organizzazione ed eventi. Ci stiamo dotando di nuovi strumentazione per la gestione delle regate. Vogliamo accrescere il numero di partecipanti e di nazioni per dare la possibilità di essere al top della preparazione in vista del Campionato Mondiale ORC che si terrà a Sebenico in Croazia il prossimo anno.

Lascia un commento