Al danese Medina Praes e alla svedese Hanna Johnsson gli europei Youth Classe Europa

 

Si è concluso al Circolo Vela Arco il doppio evento dedicato alla classe Europa: per l’assegnazione dei titoli continentali di categoria il circolo è stato impegnato nei primi 4 giorni con i regatanti della categoria master per poi proseguire da martedì 10 a sabato 14 luglio con gli europei Youth (under 19). Un vero “tour the force” per tutti i soci volontari del Circolo Vela Arco, gli UdR FIV, la Giuria Internazionale, lo staff a terra con segreteria e aiutanti, nonchè posaboe e tutti quelli che hanno dato una mano affinchè gli ospiti regatanti provenienti da 12 nazioni potessero rimanere soddisfatti. Le condizioni meteo sono state molto variabili e il vento è spesso stato medio-leggero: un po’ di rammarico non essere riusciti a disputare la nona regata che avrebbe permesso l’applicazione del secondo scarto, ma sabato, ultima giornata, dopo l’ottava regata si è messo a piovere ponendo fine al Campionato. Fin  dalle prime regate comunque si è  delineata la classifica che poi si è rivelata quella finale. Dopo 8 prove per ciascuna categoria dominio assoluto tra i maschi del danese Kristian Valentin Medina Praes in testa fin dal primo giorno e protagonista di quattro primi, un secondo, due terzi e un quinto scartato, che gli sono valsi il distacco di 15 punti sul secondo, lo svedese Lindberg. Terzo sempre con un distacco importante di 11 punti dal secondo,  l’altro danese Ullmann, primo nella regata conclusiva e protagonista di un gran finale, dato che è ha conquistato il terzo gradino del podio da quinto che era a metà Campionato. L’unico atleta mediterraneo che è riuscito ad inserirsi tra la maggioranza di nordici nella top ten, lo spagnolo Marc Tellopons, sesto assoluto tra danesi, tedeschi, svedesi e finlandesi. Stessa storia tra le femmine in cui dal secondo giorno la svedese Hanna Johnsson ha iniziato ad infilare una serie di vittorie parziali (5 su 8 regate), che l’hanno lasciata in testa fino alla fine, aggiudicandosi il titolo europeo youth classe Europa con 7 punti di vantaggio su una comunque bravissima danese Marine Kristine Medina Praest (due primi, due secondi e due terzi come migliori parziali). Sempre svedese la terza classificata, Alexandra Wiking.

https://youtu.be/-wTsbWUyqTM
Appena il tempo per riprendere il fiato che al Circolo Vela Arco saranno ancora regate da sabato prossimo 21 luglio per un evento particolare, che conferma il Garda Trentino quale meta ambita per molti regatanti stranieri: sarà infatti il Campionato Optimist Tedesco il protagonista dal 21 al 27 luglio, con regate a squadre il week end e regate di flotta da lunedì a venerdì. In realtà sarà un Campionato Internazionale dato che tra i pre-iscritti risultano equipaggi di Australia, Austria, Bermuda, Brasile, Croazia, Danimarca, Emirati Arabi, Finlandia, Italia, Lettonia, Malta, Norvegia, Olanda, Spagna, Svizzera, Stati Uniti, Ungheria, Ukraina e naturalmente Germania.
 

Lascia un commento