A Salò naviga in notturna la vela di Itaca

Venerdì sera il progetto di vela terapia riabilitativa di Itaca dell’Ail di Brescia farà tappa alla Canottieri Garda. Qui è in programma la veleggiata in notturna del golfo di Salò. Nel gruppo ci saranno pazienti, parenti, amici, volontari, infermieri e medici, tutti ospiti del Sodalizio sportivo gardesano con alla testa il presidente Marco Maroni.  

Tra gli skipper ci saranno oltre al titolato Oscar Tonoli, Luciano Pederzoli, Max Tosi, Patrizia Anele, Vittorio Lanzani, Giò Panzera, Luciano Galloni, gli stessi animatori del progetto, ed un passato da provetti velisti, i dottori Giuseppe Rossi (primario di Ematologia al Civile di Brescia) e Giuseppe Navoni (presidente dell’ Ail Brescia).

Un mese dopo, il 4 agosto, “Itaca Day” avrà l’onore di aprire a Gargnano i Cento Eventi, le gare, ma non solo veliche, legate alla Centomiglia del Garda  (8-9 settembre), la regata più bella al Mondo in acque interne. Il Circuito di Itaca 2018 era salpato lo scorso 19 maggio dall’ Associazione Nautica Sebina che in collaborazione con Circolo Velico Controvento aveva tenuto a battesimo  la XII° edizione di queste veleggiate, promosse dall’ Associazione Italiana contro le Leucemie i Linfomi e il Mieloma Sezione di Brescia con la collaborazione delle Associazioni amiche “Ail Verona”, “Ail Lecco”, “Ail Bergamo”; undici uscite sul Benaco, due sul Sebino, una sul Lario e due sul Ceresio.

Lascia un commento