Campionato del Mondo Giovanile RS:X al via in Bretagna e Gdynia

Sono iniziate oggi le regate del Campionato del Mondo Giovanile RS:X a Steir Beach Penmarch, in Francia, il 2018 RS:X Windsurfing Youth World Championships, con una classifica riservata agli Under 17.

Durante la Cerimonia d’Apertura del 1° luglio, le 17 Nazioni qui rappresentate hanno sfilato intorno al mitico faro di Eckmül sotto uno splendido sole, e ieri i 130 giovani atleti hanno svolto due practice race sotto la pioggia con poco vento.

Oggi alle 11 è partita la prima delle tre prove in programma per ogni giorno fino a sabato 7 luglio quando le Medal Race per i migliori 10 di ogni flotta sono in programma.

Le flotte sono tre, due per i ragazzi che sono in totale 95, e dopo le prime regate di qualifica saranno divisi in Gold e Silver fleet, ed una per le ragazze che sono 35. Gli italiani presenti sono 13, 4 donne e 9 uomini. E sono: Giorgia Speciale (SEF Stamura), Marta Tanas (CIrcolo Surf Torbole), Enrica Schirru (CV Windsurfing Club Cagliari), Lerisen Di Leo (LNI Ostia), Riccardo Onali (CV Windsurfing Club Cagliari), Alex Gasser (Kalterer Sportverein Windsurfing), Simone Montanucci (LNI Civitavecchia), Carlo Maria Cipriani (SEF Stamura), Michele Ricci (SEF Stamura), Riccardo Alberto Borghi (SEF Stamura), Giorgio Stancampiano (CC Roggero Lauria), Nicolò Renna (Circolo Surf Torbole), Riccardo Renna (Circolo Surf Torbole).

Oggi dopo le prime tre prove la nostra Giorgia Speciale è dodicesima con due primi posti, perché paga un OCS nella prima prova; Lerisen Di Leo è sedicesima (19, 17, 6) e Marta Tanas è 23esima (14, 19, UFD); in una classifica che vede per ora in testa due polacche Weronika Marciniak e Lidia Sulikowska, e al terzo posto un’israeliana Naama Gazit. Negli uomini i primi tre sono francesi, il primo è Yun Poiliquen, Mateo Dussarps e Fabien Pianazza; il quarto è l’italiano Nicolò Renna e Giorgio Stancampiano è trentesimo.

Domani si torna in acqua per altre tre prove che inizieranno alle 11.

Lascia un commento