Melges 24 European Sailing Series: A Torbole Arkanoè by Montura centra la prima vittoria

 

Prima giornata di regate a Torbole per la flotta Melges 24, riunitasi in questo weekend nel Lago di Garda settentrionale per il terzo evento del circuito Melges 24 European Sailing Series e per iniziare a testare il campo di regata che ad agosto ospiterà il Campionato Europeo.

L’equipaggio di Arkanoè by Montura, in nuova formazione in vista del Campionato Europeo, con l’olimpionico Sloveno Karlo Hmeljak a chiamare le scelte tattiche e Nicholas Dal Ferro nel ruolo di trimmer, è riuscito nell’impresa di centrare il primo successo di giornata da quando ha iniziato a incrociare tra le boe della Classe Melges 24.

L’imbarcazione timonata da Sergio Caramel, con risultati parziali di UFD-6-1, si trova attualmente ad occupare la quindicesima posizione della classifica provvisoria, ma con due giorni di regate ancora da disputare e lo scarto del peggior risultato che subentrerà al completamento della quinta prova ha possibilità concrete di muovere passi importanti all’interno del ranking.

“Come prima giornata di regate in questa formazione non ci possiamo lamentare: certo, l’inizio non è stato dei migliori, la giornata è stata particolare, con un’Ora un po’ ballerina a dettare il ritmo delle regate. Siamo comunque andati progressivamente migliorando e finalmente siamo riusciti a far ottenere ad Arkanoè by Montura una vittoria nel circuito Melges 24: speriamo di mantenere lo standard delle ultime due regate odierne anche nei prossimi giorni e di centrare un risultato che sia di soddisfazione per tutto l’equipaggio” ha dichiarato il tattico Karlo Hmeljak.

Dopo la prima giornata, a comandare la classifica generale sono i già campioni del mondo di Maidollis che, con 9 punti, anticipano i tedeschi di White Room (pt. 18) e l’equipaggio italiano di Hagar (pt.20).

Le regate riprenderanno domani alle ore 12.00 e si potranno disputare fino a tre prove.

A Torbole, a bordo di Arkanoè by Montura regatano l’armatore e timoniere Sergio Caramel, Karlo Hmeljak, Nicholas Dal Ferro, Margherita Zanuso e Riccardo Gomiero.

 

Lascia un commento