Mandi vince l’VIII veleggiata del Solstizio

 

Mandi di Piersandro Carlon (Dvv) è stata la prima in tempo reale a tagliare la linea d’arrivo dell’VIII veleggiata del Solstizio organizzata dal Diporto Velico Veneziano. Alle spalle dopo appena quattro minuti Dany di Mauro Casson (C.N. Chioggia) e per terza Sophie di Enrico Catarra (Dvv).

La regata è partita alle 13.40 a sud della diga di San Nicolò: lo scirocco tra gli 8 e i 10 nodi ha regalato un ottimo inizio di regata, calando poi verso la fine ma senza abbandonare i regatanti che in tre ore hanno portato a termine il percorso lungo il Lido, fino alla bocca degli Alberoni, con arrivo davanti a Poveglia.

Si aggiudica l’oro nella classifica overall in tempo compensato secondo il rating Fiv, Idril di Enrico Lovato (C.N. Chioggia), secondo posto per Aldebaran di Paolo Valla (C.V.Piave Vecchia) e terzo per Mandi.

Le barche sono state divise in quattro categorie ai fini della classifica finale tenendo conto delle dimensioni e dei tempi compensati. Nella categoria Alfa il gradino più alto del podio è per Mandi, seguito da Sophie e al terzo posto da Mascherina di Gianni Schiavon (Dvv). Grafite di Stefano Ferro (Dvv) vince nella classe Bravo, seguita da Sayonara di Alessandro Poniz (Dvv) e per terza da Ciao Bei di Michele Dolcetta (Dvv). Nella categoria Charlie è Idril l’imbattuta, seconda Aldebaran e terza Dany. Tra le barche più piccole della categoria Delta si aggiudica l’oro Hurakan di Juan Turchetto (Dvv), l’argento Spiuma di Martin Walker (Dvv) e il bronzo Mago Merlino di Luca Tenderini (Dvv).

«È stata una giornata splendida per le condizioni meteo con il vento che non ci ha mai abbondati fino all’arrivo – commenta il presidente del Diporto Velico Veneziano Luigi Zennaro – i partecipanti hanno gradito la sorpresa all’arrivo a base di prosecco freddo e patatine che li ha accompagnati fino all’ormeggio».

E’proseguita anche per il Solstizio la collaborazione con  l’ Associazione Fotografica Marco Polo che ha immortalato alcuni momenti della regata.

Il Diporto Velico questo fine settimana è al fianco degli atleti con disabilità intellettiva che regateranno a Chioggia negli Special Olympics: fornirà assistenza in mare ai ragazzi. I prossimi appuntamenti sono il 22 luglio nella sede del Dvv con la zonale di minialtura e dopo la pausa estiva l’8 e 9 settembre con la regata dei Miti.

 

Lascia un commento