Nel weekend a Chioggia il Meeting di Vela Special Olympics Italia 2018

 

Sabato 23 e domenica 24 giugno Chioggia ospiterà la terza edizione del Meeting di vela Special Olympics, manifestazione organizzata dall’associazione TuttaChioggiaVela e nata dall’idea del suo presidente Davide Ravagnan e della moglie Giuseppina Clori Boscolo.

La nostra volontà – spiega Davide Ravagnan, presidente di TuttaChioggiaVela e coordinatore tecnico nazionale di vela per Special Olympics – è quella di far si che questo evento diventi sempre più una festa dello sport e dell’inclusione“.

Sono in totale una cinquantina gli atleti speciali (persone, ragazzi ed adulti con disabilità intellettiva o fisica n.d.r.) che prenderanno parte all’evento e che si sfideranno a bordo di imbarcazioni monotipo J24 e 2.4 su un percorso situato dinnanzi piazza Vigo. Gli equipaggi saranno composti da 1 osservatore (armatore della barca o suo rappresentante) e 4 membri del Team: 1 Coach (timoniere), 2 Atleti SO, 1 Partner (aiuto agli atleti). Proprio appartenenti alla classe 2.4 – la cui base a terra sarà presso Darsena Le Saline, il Marina che già in passato ne fu centro federale – sono le imbarcazioni con cui ogni quattro anni vengono disputate le paralimpiadi.

L’organizzazione dell’evento conta di riuscire a realizzare, tempo permettendo complessivamente 12 prove, di cui, le ultime 3, dedicate alle Finali. Dopo i primi “Voli” (max 9), verrà redatta una classifica generale e la divisione in 3 raggruppamenti per le Finali: Bronze fleet, Silver Fleet e Gold Fleet.

Cuore pulsante della kermesse sarà piazza Vigo, dove sarà posizionato l’arrivo delle regate e verrà allestito anche il villaggio della manifestazione. Nello stesso luogo nella serata di sabato, a partire dalle ore 21:00, è in programma la cerimonia di apertura che vedrà gli atleti urlare il consueto giuramento dell’atleta speciale tramite la formula “che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze“. La cerimonia proseguirà quindi con il concerto del J24 Gospel Choir e l’esibizione di body building con gli atleti Emily Tiengo, Francesca Vettorazzo, Gabriele Andriulli e Eddi Badoer.

La manifestazione è organizzata, oltre che daTuttaChioggiaVela a.s.d. anche dal Circolo Nautico Chioggia asd, dalla Lega Navale Italiana Sezione di Chioggia, dallo Yacht Club Vicenza asd,

dal Circolo Vela Mestre asd, dal Diporto Velico Veneziano asd, dal Circolo Velico Il Portodimare asd,

dal Comune di Chioggia, da Uguali nel Vento onlus e da Velamestrextutti onlus.

L’evento è realizzato in collaborazione con la Scuola Navale Militare Francesco Morosini, con la Guardia Costiera di Chioggia, con Darsena Le Saline, con Vela Veneta, con Prometeo Coop.Soc. e con Impronta Coop.Soc.

Il Meeting di vela Special Olympics gode del patrocinio del Comune di Chioggia, del comitato della XII Zona FIV – Veneto, del Comitato Italiano Paralimpico Veneto e della Guardia Costiera di Chioggia.

 

Lascia un commento