Ferretti Yacht celebra a Venezia il 50° anniversario

Da venerdì 22 a domenica 24 giugno, lo specchio acqueo della Darsena Grande dell’Arsenale sarà protagonista della nautica grazie all’azienda Ferretti, che celebra a Venezia i suoi cinquant’anni di attività. Venerdì, sabato e domenica, dalle ore 10 alle ore 19, saranno ormeggiati lungo la banchina dell’Arsenale Nord, 11 yacht di lunghezza variabile dai 45 ai 96 piedi. L’apertura eccezionale e ad entrata libera dell’Arsenale per l’evento, reso possibile anche grazie alla disponibilità della Marina Militare Italiana, rappresenta un’occasione per ammirare imbarcazioni che coniugano alta tecnologia e design esclusivo, ma anche per godere di uno spazio pubblico di grande qualità storico-architettonica.

“Ringrazio l’Avv. Alberto Galassi per aver scelto la nostra Città e diamo il benvenuto a Venezia a tutto il Gruppo Ferretti, ai loro clienti e a tutti gli appassionati della nautica per la festa del cinquantennale di un’azienda leader a livello mondiale per la costruzione e commercializzazione di yacht e imbarcazioni di lusso, fiore all’occhiello del Made in Italy – ha dichiarato il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro – Siamo orgogliosi di accogliere questo grande gruppo nella nostra Città, che da sempre ha fatto del legame con il mare e delle sue abilità commerciali e relazionali un tratto distintivo. L’Amministrazione comunale di Venezia sostiene tutte quelle realtà imprenditoriali che con fatica e forza di volontà proseguono nel mantenere alto il nome del nostro Paese e le nostre eccellenze. Tre giorni di eventi dove l’acqua, l’industria e l’innovazione saranno protagonisti nella splendida cornice dell’Arsenale: una location suggestiva per ospitare, speriamo dal 2019, una grande fiera della nautica aperta a tutti gli operatori più qualificati. Ci metteremo subito al lavoro insieme al Gruppo Ferretti, ad altri primari operatori che fossero interessati, a tutte le Istituzioni Veneziane e alla Marina Militare per provare ad organizzare la prima edizione del Salone di Venezia 2019 all’Arsenale”.

Per accedere all’Arsenale dall’area marciana (Piazza San Marco) si può percorrere Riva degli Schiavoni per raggiungere, lungo la Fondamenta dell’Arsenale (A nella mappa), l’ingresso dal Padiglione delle Navi (per l’occasione con ingresso gratuito), mentre l’annesso Museo Storico Navale sarà visitabile dalle 10 alle 18 con ingresso a pagamento.

In alternativa, si può accedere all’Arsenale attraverso la Tesa 105 (B nella mappa) raggiungibile a piedi dalla passerella pedonale lato Celestia oppure in vaporetto con i mezzi Actv (linee 4.1, 4.2, 5.1, 5.2,  fermata Bacini-Arsenale Nord).

Si ricorda inoltre che, grazie ad un  servizio di shuttle acqueo proposto da Vela Spa in occasione della 16. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, i due lati dell’Arsenale di Venezia – Arsenale Nord e Giardino delle Vergini – sono collegati ogni 20 minuti, tra le ore 11 del mattino e le 17.20 e nelle giornate di venerdì e di sabato, sino alle ore 19.20.

Lascia un commento