Avvicendamento al vertice del Comando della Direzione Marittima del Veneto

Il giorno venerdì 8 giugno alle ore 10.30 presso il Fabbricato 15 di Santa Marta, sede logistico/operativa della caserma della Guardia Costiera di Venezia, avrà luogo la cerimonia ufficiale di avvicendamento del Comando della Direzione Marittima del Veneto e della Capitaneria di Porto di Venezia tra il Contrammiraglio (CP) Goffredo BON cedente e il Contrammiraglio (CP) Piero Pellizzari accettante.

Il suggestivo evento si svolgerà alla presenza del Comandante generale del Corpo delle capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Giovanni PETTORINO, unitamente alle più alte autorità militari, civili e religiose locali.

L’Ammiraglio Bon lascia il Porto veneziano dopo più di 2 anni alla guida della Direzione Marittima del Veneto caratterizzati da intenso e impegnativo lavoro a servizio della collettività marittima per assumere incarico di rilevo presso il Comando Generale a Roma.

L’Ammiraglio Pellizzari proviene dallo stesso Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto ove ricopriva l’incarico di responsabile del 7° Reparto (Informatica, Sistemi di Monitoraggio del Traffico e Comunicazioni); i suoi precedenti comandi sono stati l’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto Santo Stefano, le Capitanerie di porto di Imperia e Civitavecchia.

L’Ammiraglio Pellizzari porta con sé una qualificata esperienza di carattere internazionale in qualità di Membro supplente del Consiglio d’Amministrazione dell’Agenzia Europea per la Sicurezza Marittima, Membro del Consiglio dell’Associazione Internazionale del Segnalamento Marittimo nonché Membro del High Level Steering Group for Governance of the Digital Maritime System and Services.

Lascia un commento