Presentata a Venezia la 32a edizione del XXXII Trofeo Marco Rizzotti

Presentata oggi, giovedì 24 maggio, presso la sede di San Marco della Compagnia della Vela, la 32a edizione della regata Internazionale a squadre della classe Optimist “XXXII TROFEO MARCO RIZZOTTI”, che si svolgerà dall’ 8 al 10 giugno 2018, organizzata dalla Compagnia della Vela e dal Diporto Velico Veneziano, sotto l’egida della FIV – Federazione Italiana Vela e dell’AICO – Associazione Italiana Classe Optimist.

Saranno 19 le squadre internazionali provenienti da 15 nazioni che si contenderanno il Trofeo Challenge: LISOT Black New York e Lauderdale YC (vincitore 2017), Santo Amaro YC di San Paolo Brasile, YC Monaco, Saint Petersburg YC per la Russia, Arm Urla Sailing Club e Goztepe Yachting Center dalla Turchia, SNG Ginevra per la Svizzera, le rappresentative nazionali di Thailandia, Israele, Irlanda, Gran Bretagna, Olanda, Grecia, Slovenia e Croazia, la nazionale italiana, il Circolo Velico Ravennate e la selezione della FIV XII Zona Veneto.

L’evento si svolgerà fuori dalla bocca di porto del Lido di Venezia. La base nautica sarà presso il Centro Sportivo Agonistico “Ottavio Ghetti”, della Compagnia della Vela a Punta Sabbioni. La discesa a mare avverrà nella darsena nord del Porto Rifugio (opera del Mose), grazie all’intervento straordinario del Consorzio Venezia Nuova.  Ogni squadra sarà alloggiata in un bungalow attrezzato al Camping Village Marina di Venezia, creando così un mini villaggio olimpico che offrirà ai giovani velisti la possibilità di socializzare tra loro.

Nei loro interventi in conferenza stampa, il Presidente della Compagnia della Vela, Pier Vettor Grimani e il Presidente del Diporto Velico Veneziano Luigi Zennaro hanno sottolineato l’importanza che la regata ha per l’attività agonistica dei Circoli, il cui costante impegno l’hanno portata ad essere ora un evento di eccellenza a livello mondiale.

A seguire il General Manager del Comitato organizzatore Elio Camozzi, ha illustrato gli aspetti salienti dell’organizzazione della regata che, ha ricordato, è a invito e confermato la vocazione internazionale del Trofeo, caratterizzato da una competizione di alto livello tecnico.

Guido Turra, Vice Presidente FIV XII Zona Veneto, ha portato i saluti della Federazione Italiana Vela e sottolineato le positive ricadute sull’attività della XII° Zona. Adolfo Villani, Consigliere Federale FIV e Presidente del Comitato di Regata, ha illustrato il formato e lo svolgimento tecnico della regata, presentando inoltre la compagine arbitrale e il Comitato di Regata e ponendo l’accento sull’elevato livello tecnico.

In chiusura Pier Bruno Rizzotti ha evidenziato il ritorno dell’americano Stephan Baker tra i giovani velisti di Campioni del Mondo a squadre 2017 nel team Lauderdale YC e di Marco Gradoni con la nazionale italiana, Campione del Mondo Optimist 2017.

La 32° edizione della regata Internazionale a invito della classe Optimist a squadre  “XXXII TROFEO MARCO RIZZOTTI è patrocinata dal CONI e dalla Regione del Veneto.

I partner istituzionali sono: la Marina Militare, la Federazione Italiana Vela, la classe Optimist Italia, l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, la Città Metropolitana di Venezia, il Comune di Cavallino – Treporti e il Panathlon Club Venezia.

Lascia un commento