Melges 24, buone notizie per i ragazzi di Arkanoè by Montura

 

La seconda tappa delle Melges 24  European Sailing Series 2018 si è conclusa con la vittoria della barca americana War Canoe timonata da Mike Goldfarb, che ha preceduto un Lenny degli olimpionici estoni Toniste in gran forma e il Campione Mondiale in carica Maidollis con la coppia Fracassoli Fonda sempre sugli scudi. Tutti i più forti specialisti della classe, i campioni mondiali in carica anche tra i corinthian e i vincitori delle ranking europee 2017 erano presenti nella magnifica baia di Portoroz, che come sempre ha permesso lo svolgimento di tutte le 9 gare previste, sia pur con venti leggeri anche un po’ altalenanti e tanto sole. L’ottima ospitalità dello YC Marina Portoroz, la guida e l’occhio vigile di Branko Parunov, e la gestione del comitato di regata curata da Bojan Gale con la consueta sicurezza, la professionalità di International M24 Class Association e di Piret Salmistu sono stati gli ingredienti migliori per una tappa riuscita, spettacolare e super competitiva.

I ragazzi di Arkanoè sailing team Melges 24 hanno concluso la loro seconda prova con ITA 809, migliorando sensibilmente rispetto al risultato ottenuto l’anno scorso nelle stesse acque. Un buon 13° assoluto (8° tra i corinthian) li avvicina alla top ten della classe dove la competizione sta crescendo in maniera esponenziale, dato l’approssimarsi del trasferimento al Lago di Garda per i due attesissimi eventi di Torbole e Riva del Garda.

“Siamo soddisfatti dei nostri miglioramenti, abbiamo spesso navigato tra i primi dieci, pur avendo deciso di regatare in versione conservativa per evitare proteste, squalifiche e partenze anticipate. In molti, anche tra i più forti, sono incappati in squalifiche sotto bandiera nera, data l’aggressività accentuata della flotta. I nostri migliori risultati un 5, un 8 e un 9 che ci lasciano buone sensazioni. Ringraziamo Vid Jeranko che ha sostituito Federico Gomiero per questa tappa”.

Il prossimo appuntamento di Arkanoè by Montura fra pochi giorni nelle acque di casa per il Campionato Italiano Minialtura.

A Portoroz hanno regatato Margherita Zanuso, Filippo Orvieto, Riccardo Gomiero, Vid Ieranko e Sergio Caramel al timone.

 

Lascia un commento