A Lignano le scuole salgono in barca grazie alla prima giornata del mare

L’11 aprile 2018 in tutta Italia si è celebrata la prima “Giornata del mare”. Sancita dal Nuovo Codice della Nautica, approvato dal Consiglio dei Ministri, questa iniziativa è stata promossa presso gli Istituti scolastici di ogni ordine e grado. Informazione, formazione, divertimento, approfondimento, rispetto e consapevolezza sono i fondamenti dell’educazione al mare, intesa come grande valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico.

In quest’ottica non poteva certo tirarsi indietro lo Yacht Club Lignano, che già da diversi anni collabora con gli istituti Comprensivi di Lignano Sabbiadoro e Latisana, con l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Mattei di Latisana, realizzando progetti educativi mirati a creare una cultura del mare attraverso lezioni teoriche in aula e organizzando vere e proprie uscite in mare. Queste iniziative, supportate dall’amministrazione del Comune di Lignano Sabbiadoro, seguono un rigido protocollo della Federazione Italiana Vela e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, permettono di entrare in contatto con quei moltissimi giovani che ancora non conoscono la vela, perché possa maturare in loro la passione per il mare, un elemento così importante e ricco di potenzialità per un paese come l’Italia.

In occasione della “Giornata del Mare” lo Yacht Club Lignano, grazie alla sempre presente collaborazione di Marina Punta Faro, ha portato in acqua, per la loro prima esperienza in altura, alcune classi dell’Istituto Tecnico Economico indirizzo Turistico “Pietro Savorgnan di Brazzà” di Lignano. Una joint venture di prim’ordine che costituisce elemento distintivo anche per l’Istituto superiore di Lignano, che può vantare un progetto educativo legato alle potenzialità del settore nautico e allo sviluppo economico delle attività legate alla nautica da diporto. Batttesimo in navigazione per per quasi tutti i ragazzi coinvolti, che hanno vissuto una splendida giornata di sole e mare che li ha visti impegnati, felici e soddisfatti. Chissà se qualcuno di loro diventerà protagonista del panorama della nautica del futuro. Nel frattempo porta a casa un’esperienza stupenda ed emozioni che difficilmente potrà scordare. Provare per credere.

Lo Yacht Club Lignano, storico sodalizio lignanese, opera per la diffusione dell’attivita velica attraverso l’organizzazione delle principali regate che animano il tratto di mare antistante la località balneare e attraverso un intenso programma rivolto alla vela giovanile, con una organizzata scuola vela che “sforna” con costanza atleti delle classi optimist e laser, dagli otto anni alla maggiore età, impegnati nelle principali competizioni regionali e nazionali durante tutto l’arco dell’anno.

Prossimo tradizionale e  imperdibile appuntamento a Lignano sarà, dal 28 aprile al 1 maggio, la Regata Dei Due Golfi-“Memorial Burgato”,  manifestazione di apertura della stagione di regate d’altura in alto Adriatico, selezione per i Campionati Italiani e prima tappa del circuito Narc.     

Lascia un commento