J/70 Cup, a Sanremo una giornata “Terrible”

 

Condizioni meteomarine impegnative, con Levante teso e onda formata hanno caratterizzato la seconda giornata di regate dei J/70 a Sanremo. Il Comitato di Regata presieduto da Fulvio Parodi ha guidato la flotta in tre prove veloci e competitive che, aggiunte a quelle di ieri, hanno fatto subentrare lo scarto del peggior risultato.

Calvi Network, guidato dall’accoppiata Noè-Hmeljak, ha iniziato la giornata con un terzo posto, lasciato alle spalle solo dalla “Terribile armata” guidata da Alberto Rossi con Enfant Terrible-Adria Ferries (1-1-3 oggi)  e Claudia Rossi su Petite Terrible-Adria Ferries (2-3-1), protagonista oggi di un’importante rimonta dal quattordicesimo al terzo posto nella classifica generale.

Altrettanto positivo il risultato di Calvi Network nella seconda prova di giornata, chiusa con un secondo posto, mentre nella terza prova l’equipaggio è stato squalificato per una partenza anticipata sotto il giogo della bandiera nera. 

Con i piazzamenti odierni, e lo scarto del BFD, Calvi Network si colloca al secondo posto della classifica provvisoria, alle spalle del leader Enfant Terrible-Adria Ferries per un solo punto e con un margine di vantaggio di sette punti su Petite Terrible-Adria Ferries.

Le regate della prima frazione della J/70 Cup, organizzate dallo Yacht Club Sanremo, termineranno domani, domenica 8 aprile, quando il Comitato di Regata darà il via alla prima prova alle 11.00 e non potrà dare altre partenze dopo le 14.30. 

A bordo di Calvi Network regatano Gianfranco Noé (timoniere), Karlo Hmeljak (tattico), Giulio Desiderato (randista), Sergio Blosi (trimmer/comandante) e Irene Bezzi (prodiere).

La stagione del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting e Ilva Glass.

 

Lascia un commento