America’s Cup: Una cordata di imprenditori del Nord Est ci starebbe pensando

 

Dopo Luna Rossa, challenge of record della 36esima edizione dell’America’s Cup, molto presto anche una cordata di imprenditori del Nord-Est potrebbe uscire allo scoperto e svelare la propria intenzione di lanciare la propria sfida al Royal New Zealand Yacht Squadron, attuale detentore della “Vecchia Brocca”.

A pochissime ore dalla pubblicazione delle regole di classe degli AC75, i monoscafi su cui si regaterà nell’estate del 2021, iniziano così a spuntare le prime indiscrezioni sul progetto che vede un ristretto gruppo di persone parlare sempre più intensamente riguardo al sogno di una nuova sfida dopo le gloriose gesta de Il Moro di Venezia.

Sarebbe tutto davvero magnifico, se oggi – oltre a Pasqua – non fosse il primo aprile e, come da tradizione, questo non è altro che un Pesce!

 

Lascia un commento