In 200 per il Saluto al Mare, vince “Non c’è problema”

In tanti, davvero tanti, non hanno voluto mancare domenica 14 gennaio all’oramai tradizionale “Saluto al mare”, l’evento organizzato dallo Yacht Club Padova in collaborazione con Vela Veneta, Yacht Club Vicenza, Il Portodimare, Lega Navale Italiana di Chioggia e Circolo Nautico Chioggia ed intitolato alla memoria di Roberto Ferro.

Circa duecento persone, a bordo di trentasette imbarcazioni, invogliati anche da una splendida giornata di sole, si sono dati appuntamento presso Darsena Le Saline, sede della manifestazione, giunta quest’anno alla sua quarta edizione per salutare tutto insieme l’avvento del nuovo anno.

Finiti pandori e panettoni è tempo quindi di indossare la cerata ed issare randa e fiocco. Al termine del breafing tecnico ed ultimate le formalità di segreteria la flotta si è così posizionata nello spazio acqueo antistante il bacino della Marittima, luogo designato per la partenza.

Il video della partenza

Spettacolare inoltre il colpo d’occhio offerto alla città dalle imbarcazioni in regata e visibile anche da Piazza Vigo, con imbarcazioni classiche e moderne, da regata e da crociera ma soprattutto con tanti bambini e tante famiglie a bordo.

La classifica overall ha visto trionfare l’Ufo 28 Non c’è problema di Alessio d’Avanzo davanti a Capo Horn del presidente de Il Portodimare Stefano Genova e a Strafantone di Ferro Massimiliano.

Lascia un commento