Chioggia, a Capodanno kite surfer in difficoltà soccorso dalla Guardia Costiera

Inizia con un salvataggio il 2018 della Guardia Costiera di Chioggia.

Era il pomeriggio del primo gennaio, quando al numero di emergenza 1530 è arrivata la segnalazione di un kite surfer in difficoltà a circa 400 metri dalla riva, dinnanzi la spiaggia di Sottomarina.

L’uomo, un 40enne originario del padovano, è stato sorpreso dal vento che di colpo ha avuto una rotazione di circa 180 gradi, da Nord Est a Sud Ovest allontanandolo sempre più dalla terraferma. A complicare ancor di più la situazione la stanchezza e il freddo, dal momento che si trovava in acqua già da un’ora e mezza.

Una volta scattato l’allarme è stata immediata la partenza di un gommone dalla caserma di piazza Vigo, che ha trattato in salvo il surfista che è stato quindi poi portato in Capitaneria, dove è stato constatato che godeva di buona salute e che non fossero necessarie cure mediche.

Lascia un commento