Annunciato il sistema di punteggio del Campionato Mondiale Offshore dell’Aia 2018

Gli Organizzatori del Campionato Mondiale Offshore dell’Aia 2018, di concerto con l’ Offshore Racing Congress (ORC) e il Royal Ocean Racing Club (RORC), hanno annunciato lo schema per classificare questo primo Campionato Mondiale che utilizzerà entrambii sistemi internazionali IRC e ORC.

L’ evento è programmato alla Marina di Scheveningen il porto dell’Aia dal 12 al 20 luglio 2018.

Tutti I concorrenti dovranno esibire sia un certificato  IRC Endorsed che un ORC International, ed è stato emesso un cambiamento della NoR – Bando di Regata,   che specifica:

– I risultati IRC saranno determinati da tempi corretti calcolati col metodo del Time on Time, col semplice  numero TCC.

–  I risultati ORC saranno determinati da tempi corretticalcolati con il Time-on-Time Offshore Single Number per le regate offshore e Time-on-Time Triple Number per le regate inshore. 

– Il punteggio di ogni regata verrà calcolato sommando I punti ottenuti rispettivamente in IRC e ORC

 – Il punteggio finale sarà calcolato in conformità  della RRS A4 (Primo = 1 punto, Secondo = 2 punti, etc – vedi Race 1 example sotto), e se sussiste qualche parità, I punti saranno divisi in parti uguali fra le barche in parità (Race 2 example sotto).

Seguono esempi del sistema di punteggio:

Inoltre, le regate inshore e la prima offshore avrannoun  coefficiente pari ad 1.0, mentre la  seconda regata offshore avrà un coefficiente pari a 2.0.

E il Campionato sarà valido se saranno completate almeno 4 regate inshore e 1 offshore, o almeno 3 inshore e 2 offshore.

Uno scarto del risultato peggiore entrerà in gioco solo dopo aver disputato 6 regate scartabili.  Le regate scartabili sono le inshore e la primaregata offshore, quando la seconda offshore sia  completata. La seconda regata offshore non saràscartabile, come la prima regata offshore nel caso la seconda non dovesse essere completata.

Dato che entrambi I regolamenti IRC e ORC saranno in vigore contemporaneamente, l’emendamento al Bando in questione prevede che qualsiasi infrazione a uno o all’altro regolamento che comportino una squalifica o una penalità avranno un’influenza anche sul risultato finale.

Inoltre, con il VPP ORC 2018 pronto al lancio all’inizio dell’anno, sono stati finalizzati i limiti di CDL sui certificati, che sono stati modificati dall’ORC e nell’emendamento del Bando rispetto a quelli del 2017 per tener conto delle differenze del passaggio al VPP 2018, quindi le tre classi ammesse all’evento sono state ridefinite come segue:

  • Classe A: 16.5 ≥ CDL > 11.6
  • Classe B: 11.6 ≥ CDL > 9.80
  • Classe C: 9.80 ≥ CDL > 8.60

Il Campionato Mondiale Offshore dell’Aia 2018 in poche settimane da quando si sono aperte le iscrizioni finora ha attirato l’interesse di 112 barche di 18 nazioni: 11 in Classe A, 28 in Classe B e 73 in Classe C. La scadenza per usufruire dello sconto sulle iscrizioni di €250-300 è alla fine del mese, e dell’anno, il 31 Dicembre. 

Ad oggi nessun equipaggio italiano si è ancora iscritto, ma l’ORC  “conta sul fatto che qualcuno dei velisti italiani di prestigio che hanno fatto da protagonisti negli anni passati non si perdano l’occasione di un’ esperienza nei difficili mari olandesi”.

Lascia un commento