Luna Rossa, nel nuovo team tanti giovani ma qualche “vecchio” lupo di mare

 

Luna Rossa è pronta a scendere in acqua e, senza ombra di dubbio, queste sono ore frenetiche per Patrizio Bertelli e Max Sirena che – insieme – stanno cercando di gettare le prime basi per quello che sarà il team che inizierà i primi allenamenti a Cagliari a Febbario a bordo di un TP 52 provvisorio.

Tanti, nuovi, giovani. È stato questo fin dall’inizio dell’avventura come Challenger of Record della XXXXVI America’s Cup il life motive del team Prada.

Ad oggi sono ufficialmente sono solo due i nomi fatti trapelare dall’ufficio stampa di Luna Rossa facenti parte della crew: Quello di Max Sirena e quello di Francesco Bruni. Proprio loro che – recentemente – hanno fatto il loro ingresso all’interno dello staff della veleria Doyle che, a questo punto non è difficile immaginarlo, produrrà le vele per la Luna Rossa che verrà.

Da febbraio a maggio Cagliari vedrà una passerella dei trenta più forti, giovani e promettenti velisti del panorama velico nazionale.

Che anche Vasco Vascotto sia molto vicino ad imbarcarsi a bordo di Luna Rossa è oramai un segreto di pulcinella. Lo conferma, forse anche involontariamente lui stesso condividendo nella propria pagina Facebook alcune immagini di Luna Rossa. Il velista triestino – guarda caso un veterano nella classe TP 52 – si prepara così a salutare l’equipaggio di Azzura e a salire a bordo del nuovo TP 52 Luna Rossa che a partire da maggio parteciperà alle 52 Super Series.

 

Lascia un commento