L’ambasciatore d’Italia all’Aja visita le aziende italiane al Mets

Visita ufficiale dell’Ambasciatore d’Italia all’Aja alle aziende italiane che espongono al METS nella collettiva organizzata da UCINA Confindustria Nautica e ICE Agenzia.

L’industria della nautica da diporto italiana è la più rappresentata e qualificata al salone internazionale di Amsterdam dedicato alle attrezzature, ai materiali e alle tecnologie per la nautica da diporto.

Sono 79 le aziende Italiane che espongono i propri prodotti all’interno della collettiva tra l’Italian Pavilion e il Superyacht Pavilion.

Questa sera, nell’ambito dei Boat Builder Awards, UCINA Confindustria Nautica patrocina il premio Environmental Initiative.

Questa mattina, le 79 aziende italiane che espongono del METS di Amsterdam – il più importante salone internazionale delle attrezzature per la nautica da diporto – all’interno della collettiva organizzata da UCINA Confindustria Nautica e ICE Agenzia hanno ricevuto la visita ufficiale dell’Ambasciatore d’Italia all’Aja, Andrea Perugini.

L’Ambasciatore, accompagnato dall’Attaché agli Affari Commerciali, Adele Rullo e da Fabrizio Di Clemente Direttore di ICE Agenzia di Bruxelles, è stato accolto dai vertici di UCINA Confindustria Nautica, Marina Stella, Direttore Generale e Roberto Neglia, Responsabile Affari Istituzionali.

In occasione della visita, l’Ambasciatore Perugini ha dichiarato: “Mi ha colpito molto l’ampiezza e la qualità del Made in Italy presente in questa fiera. Dobbiamo solo essere orgogliosi nel constatare l’italianità della tecnologia, dell’innovazione e dell’imprenditorialità ed anche i segnali di un rinnovato entusiasmo e fiducia nella proiezione italiana nei mercati stranieri. In questo, l’Olanda rappresenta un trampolino di lancio sui mercati globali del Made in Italy che da sempre è sinonimo di qualità, affidabilità, cultura, gusto, tradizione e storia”. A chiusura dell’intervento, Perugini ha ricordato come si debba “rivendicare l’originalità e il valore aggiunto del Made in Italy. Per questo è molto importante il ruolo sinergico e di indirizzo della massa critica svolto dalle Associazioni di categoria come UCINA Confindustria Nautica di supporto alle imprese”.

Al termine della visita, Marina Stella, Direttore Generale di Ucina Confindustria Nautica, ha ringraziato l’ambasciatore per la visita e per l’attenzione che ha riservato agli operatori italiani presenti. Un ringraziamento  particolare è andato anche a Fabrizio Di Clemente, Direttore di ICE Agenzia di Bruxelles, per il supporto concreto offerto alla realizzazione della collettiva italiana al Mets 2017.

Questa sera, inoltre, nell’ambito dell’edizione 2017 dei prestigiosi Boat Builder Awards, organizzati dalla rivista IBI e da Metstrade, UCINA Confindustria Nautica sarà lo sponsor del premio Environmental Initiative che sarà consegnato, insieme agli altri riconoscimenti, in occasione della cena di gala di premiazione presso il National Maritime Museum di Amsterdam. I Boat Builder Awards, giunti alla terza edizione, riconoscono il successo individuale e di squadra all’interno delle imprese di produzione di imbarcazioni attraverso otto categorie in differenti aree di business.

Le attività congiunte di ICE e UCINA Confindustria Nautica proseguiranno, nel corso del 2017, al Nautic di Parigi (2-10 Dicembre). Nella prima metà del 2018, sono in programma il BOOT di Düsseldorf  (20-28 Gennaio), il Dubai International Boat Show (27 Febbraio – 3 Marzo) e il Singapore Yacht Show (12-15 Aprile 2018).

Lascia un commento