Il Made in Italy protagonista al METS di Amsterdam grazie alle 79 aziende italiane

Il Made in Italy sarà grande protagonista al METS – Marine Equipment Trade Show, il più significativo salone internazionale riservato agli operatori del settore degli accessori per la nautica da diporto che avrà luogo ad Amsterdam dal 14 al 16 novembre prossimi.

79 le aziende che esporranno i propri prodotti sul mercato internazionale all’interno della collettiva organizzata da UCINA Confindustria Nautica e ICE Agenzia tra l’Italian Pavilion e il Superyacht Pavilion che quest’anno ospiterà una collettiva più grande che coinvolgerà 13 aziende.

Il fattura­to complessivo dell’intero settore degli accessori in Italia è stimato per il 2016 a 989 mln €, in aumento di oltre il 18% sul 2015, derivante per 710 mln € da pro­duzione nazionale e per oltre 278 mln € da importazioni. La produzione naziona­le di accessori risulta uniformemente distribuita, in termini di fatturato, fra export e mercato nazionale.

Lo spazio espositivo della collettiva UCINA ICE si estende su 1.744 metri quadrati e ospiterà uno stand istituzionale, realizzato con il supporto del Ministero dello Sviluppo economico e di ICE Agenzia, presso il quale gli espositori della collettiva italiana troveranno spazio per i propri incontri business e servizi loro dedicati, tra cui ospitalità e interpretariato.

Presso lo spazio della collettiva all’interno dell’Italian Pavilion, i vertici di UCINA Confindustria Nautica ospiteranno inoltre la visita ufficiale dell’Ambasciatore d’Italia all’Aja, Andrea Perugini.

UCINA presiederà, nell’ambito delle Federazioni internazionali, l’Assemblea Generale di EBI – European Boating Industry e la Superyacht Division di ICOMIA oltre a partecipare attivamente ai Technical, Environment, Exporters, Statistics Committees. Proprio nell’ambito del Comitato Statistico verrà presentata in anteprima la nuova edizione dell’ICOMIA Statistics Book, che UCINA riserverà alle proprie aziende associate a condizioni estremamente vantaggiose.

Nell’ambito dell’edizione 2017 dei prestigiosi Boat Builder Awards, organizzati dalla rivista IBI e da Metstrade, UCINA Confindustria Nautica sponsorizzerà il premio Environmental Initiative che sarà consegnato, insieme agli altri riconoscimenti, in occasione della cena di premiazione di gala che si terrà mercoledì 15 Novembre presso il National Maritime Museum di Amsterdam. I Boat Builder Awards, giunti alla terza edizione, riconoscono il successo individuale e di squadra all’interno delle imprese di produzione di imbarcazioni attraverso otto categorie in differenti aree di business.

L’Italia partecipa, inoltre, al Dame Award 2017, riconoscimento per il migliore prodotto di design, dove 3 aziende connazionali sono state inserite nell’elenco delle nominations. Si tratta di Besenzoni S.p.A. con P400 Matrix, Razeto&Casareto S.p.A. con Soft Close Flush Lock per la categoria Interior equipment, furnishings, materials and electrical fittings used in cabins. Per la categoria Marina equipment, boatyard equipment and boat construction tools and materials è stata nominata la Tessilmare s.r.l. con BinoX.

Lascia un commento