Nel weekend al via il 41° Campionato Invernale de Il Portodimare

Prenderà il via domenica 5 novembre a Chioggia la quarantunesima edizione del Campionato Invernale d’altura organizzato da Il Portodimare con la collaborazione logistica di Darsena le Saline, il moderno marina situato in centro città che lungo le sue banchine ospiterà imbarcazioni ed equipaggi in gara.
Sono già una trentina le imbarcazioni che figurano nella entry list redatta dalla segreteria del sodalizio velico patavino. In tanti non hanno voluto mancare all’appuntamento che chiude una stagione intensa di eventi nell’Alto Adriatico, e dopo le vittorie ottenute nelle due precedenti edizioni è da segnalare la presenza al Campionato Invernale di Sideracordis, l’X-41 del veneziano Pier Vettor Grimani iscritto in classe 1 insieme a Give me Five di Enrico d’Angelo e Hacker X di Bevilacqua Michele oltre al GS52 Maya di Tognetti Federico.
In classe 2 sarà battaglia tra l’Italia 12.98 Pax Tibi di Marco Moro ed il First 40.7 Due R nel Vento di Roberto Reccanello, non certo un neofita nel mondo della vela con un palmares che comprende 3 titoli italiani, un argento alla Quarter Ton Cup e un quinto posto mondiale.
La classe più combattuta sarà senza dubbio la tre, dove in gara vi saranno gli equipaggi dei due X-35 Demon X di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo con Silvio Sambo alla tattica ed Hector X di Filippi Massimo che a bordo conterà sulla presenza e sull’esperienza dei fratelli Eulisse,  oltre al debutto dell’otto volte campione del mondo Enrico Zennaro alla tattica di Masquenada, il Mumm 30 di Federico Aristo. Iscritti nella stessa classe anche l’Italia 9.98 Fuoriserie Take Five di Brenno dal Pont e all’Italia 10.98 Fiordiluna di Albino Dupuis.
In classe 4 sarà battaglia tra i quattro J.O.D. 35 dell’associazione Non Solo Mare e i due intramontabili proto Moretto di Berti Gabriele ed Era Ora di Pierri Antonio.
La classe più numerosa sarà invece quella dei Minialtura, con ben otto imbarcazioni iscritte tra cui spicca il fat 26 Mind the Gap di Nicolò Cavallarin ed Edoardo Marangoni e i due Platu 25 Ariel di Damiano Desirò e Boomerang di Scarpa Nicolò. Il giovane skipper Sergio Caramel imbarcherà invece a bordo del suo Melges 24 Aleali by Montura gli allievi della scuola nautica Arkanoè, che avranno così la possibilità di effettuare un training a bordo di una delle più performanti ed adrenaliniche imbarcazioni in circolazione.
Il programma della kermesse prevede l’apertura della segreteria sabato 4 novembre, con cinque giornate di prove in calendario per il 5,11,12,19 e 26 novembre. Le giornate di sabato 18 e 25 novembre 2017 saranno invece utilizzate come eventuali recuperi. Il Campionato sarà valido con qualsiasi numero di prove disputate ed è prevista la disputa di più prove al giorno.
Il 41° Campionato Invernale è organizzato da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena le Saline e Vela Veneta grazie al supporto di Banca Patavina, Meteomed, Bottaro e Keelcrab.

Lascia un commento