Enoshima Olympic Week: Bene il 470, partenza in sordina nel Laser Radial

Vento leggero da est per la prima giornata dell’edizione 2017 dell’Enoshima Olympic Week, che si tiene proprio nella baia dove si terranno le regate olimpiche di Tokyo 2020.

Tre prove per Laser, Laser Radial, 470 Maschili e Femminili. Nei Laser Standard conducono i britannici Nick Thompson e Lorenzo Brando Chiavarini, seguiti dall’australiano Matthew Wearn; Marco Benini (CC Aniene) è 31esimo con i parziali di 35, 21 e 29. Nei Radial è l’americana Erika Reineke al comando della classifica, le italiane Joyce Floridia (SV Guardia di Finanza), Silvia Zennaro (SV Guardia di Finanza) e Valentina Balbi (Yacht Club Italiano) sono rispettivamente 14esima, 18esima e 25esima; nei 470 maschili partono discretamente Matteo Capurro e Matteo Puppo (Yacht Club Italiano), noni con un quinto posto nella seconda prova di oggi, Giacomo Ferrari con Giulio Calabrò (Marina Militare) sono 12esimi con i parziali di 12, 12 e 8. Nei 470 femminili grande partenza per Benedetta Di Salle con Alessandra Dubbini (Yacht Club Italiano) che sono leader provvisorie con 5, 1 e 2 nelle regate di oggi; anche Ilaria Paternoster con Bianca Caruso (Yacht Club Italiano) sono nei primi dieci, sono ottave con 9, 9 e 3.

Solo due prove per i 49er e i 49er FX. Tra gli uomini Uberto Crivelli Visconti con Gianmarco Togni (CC Aniene/Marina Militare) sono quinti con un quarto ed un settimo posto; Jacopo Plazzi con Andrea Tesei (CC Aniene/YC Adriaco) sono quindicesimi con 17 e 11

Lascia un commento