Partita La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita, ultimo appuntamento del Trofeo Caorle X2 XTutti

In una sala gremita di appassionati e curiosi, si è tenuto ieri venerdì 20 ottobre l’incontro con il navigatore solitario Michele Zambelli, organizzato dal Circolo Nautico Santa Margherita presso l’Aula Magna Parrocchiale di Caorle, evento che ha tenuto a battesimo l’edizione 2017 de La Cinquanta.
A focalizzare l’attenzione di tutti l’emozionante racconto delle vittorie nella classe Minitransat e l’avventurosa esperienza alla Ostar 2017, il rapporto con il mare, la voglia di avventura e di nuovi progetti del giovane velista romagnolo, che ha incantato con aneddoti esclusivi.
Tra i presenti, molti partecipanti a La Cinquanta, che hanno rivolto a Michele numerose domande su temi di grande interesse per tutti i velisti d’altura, dalla gestione del sonno, alla sicurezza, alla tattica sulle grandi distanze.

Sabato 21 ottobre l’attenzione si è spostata sul tratto di mare antistante Porto Santa Margherita per la partenza della quarta edizione de La Cinquanta, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con Marina 4, Panathlon, Cantina Sociale Colli del Soligo e il patrocinio del Comune di Caorle lungo il percorso Caorle-Lignano-Grado e ritorno.

Lo start dato alle 10.00 dal Comitato di Regata presieduto da Belinda Maniero con venti deboli di tramontana, ha visto le 46 imbarcazioni iscritte sfilare da Porto Santa Margherita lungo la passeggiata a mare di Caorle in direzione Lignano.

Demon-x, X35 con a bordo gli armatori Nicola Borgatello e Daniele Lombardo, è stata la prima imbarcazione assoluta e della flotta X2 a passare il cancello posto di fronte alla Chiesa della Madonna dell’Angelo, seguiti a breve distanza da Città di Grisolera, FY45 di Franco Daniele in coppia con Paolo Milan.
Ottima partenza anche per Luna per Te dello Sporting Club Duevele, già vincitore de La Duecento Trofeo Paulaner, che per La Cinquanta si avvale dell’esperienza del meteorologo Andrea Boscolo.
Conduce nella flotta Mini Antigua di Franco Deganutti/Daniele Balzanelli e nei Multiscafi l’equipaggio austriaco di Sayg, Corsair 970 di Andreas Hofmaier.

Dopo la partenza la flotta si è aperta a ventaglio seguendo tattiche diverse e già nelle prime ore del pomeriggio le imbarcazioni più performanti erano in avvicinamento a Grado, metà del percorso.

Il tempo limite per concludere il percorso è fissato alle ore 12.00 di domani domenica 22 ottobre e i primi arrivi sono stimabili nella tarda serata di oggi sabato 21 ottobre.
A seguire si terranno le premiazioni presso la Club House CNSM, nel corso delle quali saranno proclamati tutti i vincitori di classe e i vincitori del Trofeo Caorle X2 XTutti, che riunisce le quattro regate offshore del sodalizio di Caorle: La Ottanta, La DuecentoTrofeo Paulaner, La Cinquecento Trofeo Phoenix e La Cinquanta.

Lascia un commento