Anche la Federvela sulla linea di partenza della Barcolana

Una vera festa della vela oggi a Trieste per la Barcolana 49, che come auspicato dagli organizzatori ha superato ogni record internazionale e raggiungendo quota 2101 iscritti.

Sulla lunga linea di partenza, una per tutti i 2101 scafi, anche due imbarcazioni con a bordo l’intero Consiglio della Federazione Italiana Vela, un Grand Soleil 58 e uno Sly 61 messi a disposizione dai Cantieri del Pardo. Al timone Vittorio Bissaro con Maelle Frascari, su un’imbarcazione e Ruggero Tita con Caterina Maria Banti sull’altra.

A bordo con il Consiglio Federale anche due rappresentati dei Cantieri del Pardo, il Presidente Marco Casadei e il Direttore Generale Fabio Planamente, e con loro anche Michele Marchesini, Direttore Tecnico della FIV e Alessandra Sensini, Direttore Tecnico Giovanile FIV e Vice Presidente CONI.

“E’ andata molto bene, è stata una giornata splendida – racconta il Direttore Tecnico Michele Marchesini – una bellissima esperienza con l’intero Consiglio Federale a bordo in una iniziativa congiunta con il Cantiere del Pardo. La Barcolana è sempre una regata piena di fascino. Siamo stati felicissimi di essere presenti in maniera istituzionale con questa partnership con una delle eccellenze della cantieristica italiana. Una bellissima giornata che prosegue con i nostri ragazzi impegnati a Barcellona al Campionato Europeo Laser.”

Lascia un commento