Spirit of Portopiccolo con Furio e Gabriele Benussi vince la Barcolana dei record

I fratelli Furio e Gabriele Benussi vincono per la seconda volta consecutiva la Barcolana, questa anno a bordo di Spirit of Portopiccolo, il maxi di 86 piedi (26 metri di lunghezza) con scafo in carbonio e canting keel. Questa barca è già nota sui campi di regata di tutto il mondo con il nome di Morning Glory (l’ultimo della serie di scafi da regata varati e portati al successo dal magnate tedesco Hasso Plattner).

2102 le imbarcazioni presenti nella entry list, che permettono alla Barcolana di entrare ufficialmente nel Guinness World Record come la regata più affollata al mondo.

Per Spirit of Portopiccolo si è trattata di una cavalcata vincente ed in solitaria con da pochi metri dopo la partenza, con le condizioni di vento intorno ai 10 nodi ideali per questo tipo di imbarcazione. Spirit of PortoPiccolo ha tagliato il traguardo con il tempo di 1 ora 12 minuti e 17 secondi.

A bordo di Spirit of Portopiccolo hanno regatato: Furio Benussi (timoniere), Gabriele Benussi (tattico), Mauro Bailo (navigatore), Nevio Sabadin (randa), Daniele Augusti (carrello randa), Andrea Bussani (tailer), Pancho Gonzales (tailer), Guido Miani (tailer), Gianluca Salateo (drizze), Diego Pappalardo (drizze), Matteo Stroppolo (drizze), Pierpaolo Franchini (runner), Iztok Knafelc (grinder), Nicolas Brezzi (grinder), Massimo Signorelli (grinder), Alberto Rossi (grinder), Fabio Scoccimarro (grinder), Marco Franchini (aiuto prodiere), Stefano Sferza (aiuto prodiere), Ettore Mazza (prodiere), Corrado Rossignoli (prodiere), Sergio Blosi (prodiere).

Ecco la classifica dei primissimi di questa #Barcolana dei record:

  1. Spirit of PortoPiccolo
  2. Maxi Jena – Tempus Fugit
  3. Pendragon VI
  4. Freccia Rossa
  5. AnyWave Safilens
  6. E Vai
  7. Unipol Sai
  8. Scorpio
  9. Magia Docktrine
  10. Idrusa Calvi Network
  11. Ancilla Domini
  12. Adriatic Europa
  13. Shining Umag – Imago Maxi

Lascia un commento