Barcolana, sono già oltre 500 gli iscritti

Prima boa superata: sono oltre cinquecento gli iscritti alla Barcolana: a 15 giorni dall’evento un quarto dei partecipanti ha già formalizzato la propria partecipazione, ritirando gadget, perfezionando le iscrizioni e partecipando alla Lotteria Nautica collegata alla regata e organizzata con Motomarine, che ha già distribuito oltre 50 premi tra cerate, biciclette elettriche Eletta e gommoni.

Oggi il presidente della Società Velica di Barcola e Grignano Mitja Gialuz ha completato la sua settimana di road show e presentazioni della manifestazione incontrando a Grado gli armatori e i presidenti delle sezioni della Lega Navale di Grado, Monfalcone e Trieste, e, nel pomeriggio, raccontando la magia della Barcolana a Fagagna, ai soci del Golf Club di Udine. “Un ringraziamento a tutti gli appassionati di vela che in questa lunga settimana di presentazioni, da Trieste a Roma, Genova, Grado e Udine, hanno partecipato ai nostri incontri e hanno condiviso con noi l’attesa di Barcolana – ha dichiarato Gialuz – da lunedì siamo operativi con l’allestimento dei diversi spazi lungo le Rive, con l’evento che stiamo organizzando al Salone degli Incanti, e con il nostro Villaggio: manca meno di una settimana alla grande festa”. Barcolana, infatti, si inaugura venerdì 29 settembre.

Tornando alle iscrizioni, EstEnergy ed Hera Comm hanno attivato uno speciale concorso per gli armatori triestini: chi si iscrive entro il 30 settembre partecipa infatti al concorso “Vinci l’energia del sole”, che mette in palio 15 pannelli solari da usare sulla propria barca. Un’esclusiva dedicata ai soli triestini, per premiare la loro partecipazione alla regata. Tutte le informazioni sul concorso sono presenti sul sito www.setiscrivihaigiavinto.it tra i Premi Speciali: per partecipare basta iscriversi in tempo!

SPIRIT OF PORTOPICCOLO – Intanto da Marsiglia ha preso il largo Spirit of Portopiccolo, la barca alla quale spetterà di difendere il titolo vinto lo scorso anno da Furio e Gabriele Benussi. 87 piedi, ex Morning Glory, lo scafo sta dirigendo la prua verso Trieste, dove conta di arrivare entro la fine del mese.

ASPETTANDO BARCOLANA DI CARTA – Domani, intanto, torna un anticipo di Barcolana di Carta con il secondo appuntamento in libreria. Ospite d’eccezione un libro, e un autore, che sfuggono al tradizionale “orizzonte d’attesa” dei lettori. Si tratta di Giulio Mozzi e della sua opera “Fiction 2.0”, edita da Laurana Editore.

Aspettando “Barcolana di Carta” i lettori triestini potranno ascoltare dalla voce di Mozzi il percorso che l’ha condotto a rielaborare uno dei suoi libri più originali. L’incontro imperdibile con l’autore si terrà domenica 24 settembre alle 18 nella Libreria laFeltrinelli di via Mazzini 39.
Una realtà ben raccontata diventa finzione; una finzione ben raccontata diventa realtà. E’ questo il paradosso che agisce nei racconti di “Fiction 2.0”, storie palesemente d’invenzione (tranne una, la più incredibile) e tuttavia accompagnate da inoppugnabili allegati documentali (articoli di giornale, sentenze, omelie ed altro).

Lascia un commento