America’s Cup, addio alla Louis Vuitton Cup: Arriva la Prada Cup

Sarà presentato ufficialmente in Nuova Zelanda il 29 settembre (in Italia sarà il 28) il protocollo della 36esima edizione dell’America’s Cup prevista nell’estate del 2021.

In attesa di conferme ufficiali da giorni trapelano numerose indiscrezioni sulla competizione che verrà: si parla della nazionalità dei componenti del team, la scelta del monoscafo dotato di foil e la possibilità – tutta da verificare – di disputare le fasi finali non in Nuova Zelanda ma in Europa, destinazione prediletta dagli sponsor.

Ed è proprio dagli sponsor che arriva l’ultima novità in tema di Coppa America. Dopo 30 anni infatti termina il contratto di sponsorizzazione con Louis Vuitton che non verrà rinnovato e sarà rimpiazzato – guarda caso – da Prada.

La Louis Vuitton Cup era una delle più famose e prestigiose competizioni velistiche. È stata introdotta nel 1983 per premiare il vincitore delle regate di selezione tra gli sfidanti (challenger) del detentore della Coppa America. Da oggi la selezione prenderà il nome di Prada Cup.

Lascia un commento