Campionato del Mondo Nacra17, una giornata difficile per gli azzurri

Giornata difficile, oggi, al Campionato del Mondo Nacra17 a La Grande Motte, in Francia, o almeno così è stato per gli equipaggi italiani.
Non semplice però neanche per il Comitato, il meteo con perturbazioni ha costretto tutti a terra fino alle 13, quando sono arrivati una decina di nodi di vento da 250° e sono potute partire le regate sotto la pioggia.
Tre prove si sono concluse oggi, che ahimè scalzano momentaneamente Ruggero Tita con Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene) fuori dai primi tre – ieri conducevano la classifica – a causa dei parziali odierni di 12,7,18. Anche per Vittorio Bissaro con Maelle Frascari (GS Fiamme Azzurre/CC Aniene) giornata in salita, con tre prove tutte oltre i primi dieci (21,11,14). Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare Italiana) restano al ventiduesimo posto.

Domani altre due prove per la Gold Fleet e alle 13,55 la Medal Race per i primi dieci equipaggi. Il titolo di Campione del Mondo Nacra17 per il 2017 è ancora aperto.

Lascia un commento