Oca Gialla fa sua la Nastro Biancazzurro – Trofeo Boton

Mentre le previsioni meteo seminano il panico e inducono altri circoli della Zona ad annullare e rinviare le loro manifestazioni, a Chioggia viene premiata la persistenza del locale circolo nautico, che per la giornata di domenica aveva in calendario la Nastro Biancazzurro – Trofeo Boton, il tradizionale appuntamento per open e minialtura per i titoli di campione sociale e per il Trofeo alla memoria di Alberto Bacci che va a premiare la prima imbarcazione overall con armatore socio del CNC.

La regata si preannuncia fin da subito sperimentale, con l’utlizzo della nuova formula a compensi adottata dalla Federazione Italiana Vela, che punta ad incentivare la partecipazione di più imbarcazioni possibili ad eventi di circolo. Nonostante un tempo fino all’ultimo incerto è ottimo il riusltato sotto il punto di vista della partecipazione, con 30 imbarcazioni iscritte.

Il pre partenza è anche l’occasione per ricordare con una corona deposta in mare Ezio e Danilo Donaggio, soci e regatanti del Circolo Nautico Chioggia recentemente scomparsi. Poco dopo si comincia e la partenza è combattuta in barca giuria da dove escono subito la flotta dei Minialtura con Yak 2 e Athena che si distaccano subito dal resto della flotta; al primo giro comanda Maramao ma la flotta Mini è molto serrata con Oca Gialla, Safran, Dorsoduro ed Enjoy, fra di loro combatte Yak 2 condotto da Giulia Biasio, appena più indietro Athena di Giovanni Berto che sembra potersi avvicinare nel lato di poppa. Nella seconda bolina si accende la lotta tra Maramaoe i due Ufo 22, Safran sembra poter piazzare la zampata ma rompe la drizza della randa per cui la lotta al vertice si riduce al duello tra Maramao e Oca Gialla, taglia per prima il traguardo l’Este 24 di Davide Ravagnan ma il tempo compensato decreta la vittoria diOca Gialla che si aggiudica così il Trofeo Boton. Yak 2 e Athena dominano l’Open e la Classe B, in Classe A vittoria di Sweet Victory di Raffaella Pirrami, in Classe D bella regata del J24 sociale Gaia con a bordo Lorenzo Furlan e Cristian e Bruno Marcon, in Classe C la spunta per un solo secondo Kiwi II di Dino Ravagnan su IDRIL di Riccardo Lovato.

Qui le classifiche: cat Acat Bcat Ccat Dminialturaoverall

Lascia un commento