Le Extreme Sailing Series si preparano a tornare a Cardiff per il sesto Act della stagione

La flotta internazionale di sette GC32 sarà completata da Team Extreme Wales, la squadra britannica di casa, guidata dall’olimpionico Stevie Morrison.

La tappa delle Extreme Sailing Series™ si svolgerà in occasione del Cardiff Harbour Festival, con la zona riservata al pubblico situata vicino alla chiesa norvegese che offrirà il posto perfetto per vivere l’emozione delle regate.

Il campo di regata sarà posizionato a pochi metri dalla riva. Il direttore di regata John Craig prevede grande spettacolo, grazie anche alle previsioni che indicano un vento ideale durante il fine settimana delle regate.

“Abbiamo aumentato le dimensioni del campo di regata per consentire alle barche di esprimere al massimo il loro potenziale. Cardiff è conosciuta per la sua brezza marina, quindi ci aspettiamo delle regate spettacolari ricche di azione sui foil” ha spiegato Craig.

Oman Air, attualmente leader della classifica generale e vincitore della tappa britannica nel 2016, tornerà nella capitale gallese forte delle recenti vittorie negli Act di Barcellona e di Amburgo. Ma lo skipper Phil Robertson, affiancato in squadra dal veterano britannico Pete Greenhalgh, non dà nulla per scontato: “Dobbiamo ripartire e lavorare come sempre da zero. Cardiff è un luogo unico, probabilmente avremo molti lati al traverso e brezza sostenuta, quindi dobbiamo regolare la barca al meglio per queste condizioni”, ha detto Robertson.

In seconda posizione, e a pari punti con il team omanita, c’è SAP Extreme Sailing Team, guidato dall’ex campione del World Match Racing Tour Adam Minoprio e con l’italiano Pierluigi de Felice a bordo.

Per Alinghi, che ha perso la leadership dopo aver chiuso con un quarto posto nell’Act 4 e un sesto nell’Act 5, la tappa di Cardiff rappresenta l’opportunità per recuperare punti preziosi.

Red Bull Sailing Team, grazie a due secondi posti negli ultimi due Act, è un serio contendente al podio finale, mentre NZ Extreme Sailing Team e Land Rover BAR Academy dovranno lavorare duro per recuperare il divario con il resto della flotta.

Il team britannico di Land Rover BAR Academy, attualmente in fondo alla classifica, spera di sfruttare il vantaggio di regatare in casa per conquistare un buon risultato.

NZ Extreme Sailing Team proverà a schierare un nuovo equipaggio per la tappa britannica, con Josh Junior, membro dell’equipaggio di Emirates Team New Zealand nell’ultima America’s Cup, promosso nel ruolo di timoniere.

L’Act di Cardiff segna la quarta e ultima tappa delle Flying Phantom Series, in cui verrà incoronato il campione 2017. La flotta internazionale dei 13 Flying Phantom scenderà in acqua ogni giorno dalle 10:00 alle 14:00. I primi tre Act hanno visto Red Bull Sailing Team dominare sugli altri team.

La zona a ingresso libero riservata al pubblico sarà aperta dalle 10:00 alle 21:00 di sabato 26 e dalle 10:00 alle 19:00 di domenica 27 e lunedì 28 agosto, offrendo divertimenti per le famiglie con musica dal vivo e una zona dedicata all’intrattenimento dei bambini. Ulteriori informazioni sul programma completo sono disponibili sulla pagina ufficiale dell’evento.

Per coloro che cercano un’esperienza unica, la Extreme Sailing Series™ offrono una gamma di pacchetti VIP, che includono l’opportunità di regatare a bordo di un catamarano GC32. Ulteriori informazioni sono disponibili nella pagina dei biglietti VIP.

Il pubblico potrà seguire l’azione attraverso il blog venerdì 25 e sabato 26 agosto dalle 14:00 alle 17:00 UTC + 1 e assistere in diretta sui canali Facebook e YouTube dalle 15:00 alle 18:00 (UTC + 1) di domenica 27 e dalle 14:00 alle 17:00 (UTC + 1) di lunedì 28 agosto.

Lascia un commento