Melges 24, Maidollis è sul tetto del Mondo

Esattamente dopo cinque anni dal successo ottenuto nelle acque gardesane a Torbole, Maidollis – il Melges 24 degli armatori Gianluca Perego e Giovanni Ferrari – è nuovamente sul tetto del Mondo.

Ad incoronare l’equipaggio italiano ad Helsinki, nelle ventesima edizione del Campionato del Mondo di classe,  ci hanno pensato una serie di 11 prove, con condizioni meteorologiche che andavano dal vento leggero alla brezza tesa e mare mosso.

I ragazzi di Arkanoè sailing team melges24 invece hanno concluso la loro esperienza al Campionato Mondiale Melges 24 nel Golfo di Finlandia classificandosi al 18 posto della flotta Corinthian e al 36 overall. “Fin dal primo giorno abbiamo incontrato difficoltà nel settare Ita139 con questa onda corta, che ha raggiunto durante day3 anche i due metri e mezzo. Siamo soddisfatti di questa esperienza, che pero’ si è dimostrata più difficile del previsto, davvero molto impegnativa. Il lato anche di 2 mg, tre giri da fare ad ogni prova, tantissimi richiami generali, ci hanno impegnat molto anche dal punto di vista fisico, oltre che mentale. In race11 abbiamo preso una partenza in boa anticipata, e così siamo UFD, proprio quando stavamo guadagnando qualche posizione” hanno commentato i giovani atleti del team Padovano.

L’appuntamento con il mondiale melges 24 nel 2018 è in Canadadal 31 maggio all’otto giugno, mentre Riva del Garda ospiterà l’europeo di classe dal 3 al 10 agosto.

Lascia un commento