Gli azzurri del 49er e del Nacra 17 volano nelle Theatre Races

Nel penultimo giorno di regate al Campionato Europeo a Kiel, in Germania, volano – non solo sui foil – gli equipaggi italiani del Nacra17, uno in Medal Race e un altro fuori per poco al primo vero e proprio esame della loro campagna olimpica; e anche i due equipaggi del 49er sono tra i primi dieci dopo tre prove difficili disputate con vento dai 12 ai 14 nodi che saltava parecchio.
Ruggero Tita (Sez. Vela Guardia di Finanza) con Caterina Banti (CC Aniene) si presenteranno domani alle 10 sulla linea di partenza delle Theathre Races dei Nacra17 come leader della classifica con dieci punti sui secondi, i danesi Christiansen/Lübeck, dopo una giornata non perfetta in condizioni difficili da interpretare, durante la quale sono scivolati su un dodicesimo posto che scartano (4,12,2). Domani per i Nacra17 non sarà una Medal Race come la conosciamo, ma tre Theatre Races per i primi 8 equipaggi, che si disputeranno molto vicino alla riva. Non riescono così ad entrare nelle Theatre Races Vittorio Bissaro (GS Fiamme Azzurre) con Maelle Frascari (CC Aniene), sono decimi e oggi possono essere soddisfatti di aver vinto una prova dopo nemmeno un mese che si allenano come equipaggio. I parziali di oggi sono 3,1 e 23. Il coach Gabrile Bruni è molto soddisfatto della strada fatta da Bissaro/Frascari, soprattutto da Maelle che arriva dal laser e dopo solo quindici uscite è riuscita con Vittorio ad ottenere ottimi risultati.
Nel 49er due equipaggi su due entrano in Medal Race: Jacopo Plazzi (CC Aniene) con Andrea Tesei (YC Adriaco) sono quarti dopo i parziali di oggi 10,9 e 4 e Uberto Crivelli Visconti (CC Aniene) con Gianmarco Togni (CS Marina Militare) sono noni dopo una giornata non perfetta (18,13,16) nella quale devono scartare un diciottesimo posto.
Domani alle 10 partirà la prima delle Theatre Races della giornata: inizieranno i Nacra17 seguiti da 49erFX e quindi i 49er. Le prove si disputeranno molto vicine alla riva, per il piacere del pubblico presente. Il resto del mondo potrà seguire le regate live online sulle pagine Facebook delle rispettive classi, le previsioni sono per vento intenso intorno ai 20 nodi, quindi lo spettacolo è garantito.

Lascia un commento