Ad Helsinki tutto pronto per il Mondiale Melges 24

Cinquantanove imbarcazioni, provenienti da quindici nazioni, sono pronte a farsi battagli da oggi fino al quattro agosto ad Helsinki per il Campionato del mondo della classe Melges 24.

Ventesima edizione della rassegna continentale che dimostra l’ottimo stato di salute di una delle classi più attive, numerose e divertenti del panorama velico attuale.

A tenere alta la bandiera italiana in terra finlandese anche il giovane team padovano di Arkanoè Aleali by Montura, dello skipper Sergio Caramel coadiuvati dal team manager Claudio Caramel con a bordo Margherita Zanuso, Filippo Orvieto, Riccardo e Federico Gomiero.

A parlare è Sergio Caramel, skipper del giovane team e nipote del socio fondatore e primo presidente de Il Portodimare Sergio Palmi Caramel:”Parteciperemo per la prima volta al Mondiale Melges 24. Abbiamo raggiunto Helsinki il 24 luglio, navigheremo in un campo di regata che non conosciamo. La nostra Ita 139 è la barca con più anni sulle spalle e noi come sempre saremo l’equipaggio più giovane al via. Cercheremo di fare del nostro meglio, come sempre, e cercheremo di onorare la Bandiera Italiana ed il guidone del Portodimare.”

“Siamo soddisfatti della nuova, importante crescita della classe Melges 24, e dei miglioramenti dei ragazzi che oggi sono sesti nella ranking Europea corinthian dopo 3 eventi con 42 partecipanti. Il nostro obbiettivo principale a lungo termine è arrivare al massimo della preparazione all’Europeo 2018 che si correrà proprio a Riva, e il Mondiale Finlandese sarà uno dei passi più importanti e difficili da compiere per la crescita del team. A Helsinki, che raggiungeremo grazie a Melsped TrasportiInternazionali, i ragazzi presenteranno anche la prima cerata del nostro main sponsor Montura, dopo 3 stagioni di preparazione e di test.” ha commentato il Team Manager di Arkanoè AleAli by Montura Claudio Caramel.

Lascia un commento