Rimossa per lavori di manutenzione la Piattaforma Acqua Alta del CNR

È stata rimossa nei giorni scorsi la Piattaforma Acqua Alta del Centro Nazionale delle Ricerche, installata nel 1970 al largo delle coste di Venezia e diventata, nel corso di oltre 40 anni di attività, punto di riferimento per le ricerche che riguardano le scienze marine e l’oceanografia, il monitoraggio dello stato di salute delle acque, la meteorologia, oltre che l’acquisizione di una fra le serie storiche di misure direzionali d’onda più lunghe al mondo.

Un’operazione complessa, che comporterà il trasporto della parte superiore della struttura – così come illustrato nella foto pubblicata da Chioggia Azzurra – dal mare a un cantiere di Chioggia, quindi il rinforzo delle sottostrutture che sostengono la torre. L’operazione rientra nella politica di investimento che il CNR ha varato in favore della città di Venezia e, più in generale, per la sicurezza dei mari.

Per tutte le informazioni a riguardo della durata dei lavori, così come per la regolamentazione della navigazione vi rimandiamo all’ordinanza numero 086 del 2017 emanata dalla Guardia Costiera di Venezia.

 

Lascia un commento