Give Me Five quinta al ORC Worlds Trieste 2017

Al Campionato Mondiale di Vela d’Altura 2017 il Give Me Five Sailing Team si è imposto in categoria B regata gareggiando tra le prime forze del gruppo nella classifica assoluta.

Lunedì 3 luglio gli equipaggi sono scesi in acqua per la prima, e la più tosta sfida del mondiale, la “lunga”, suddivisa in due regate durate nel complesso più di un giorno intero, senza soste. Dopo 25 ore di regata, GMF ha tagliato il traguardo al 5° posto.
Alle regate successive GMF si classifica 5° in Race 3, 6° in Race 4 e 5, e chiude in bellezza con un  4° posto in Race 6 , e un perfetto 2° posto in Race 7.

In classifica generale assoluta della Classe B, Give Me Five arriva quinta, anche se solo sulla carta perché in acqua sarebbe un quarto posto pari merito che per differenza di punteggio favorisce i croati di “Nube”.

Solo 11esimo il team rivale di Duvetica che ai campionati italiani del mese scorso, per un solo punto, aveva strappato il titolo a Give Me Five. Risultati che valgono ancora di più perché ottenuti in difficili condizioni: vento quasi assente per la maggior parte delle regate, che però ha fatto emergere la bravura dell’equipaggio nel mettere a punto la tattica vincente per far rendere la barca al meglio pur in assenza di vento.

Un traguardo inaspettato alla vigilia ma fortemente desiderato dal team quando agli italiani si è reso conto delle proprie potenzialità: la grande esperienza di Antonello Ciabatti (cagliaritano) al timone, di Davide Bivi (friulano) alla tattica e di Massimo Pagliarin (padovano che per anni è stato nel team di Paul Cayard) hanno sicuramente apportato la giusta dose di professionalità al team del giovane armatore padovano Enrico D’Angelo. Michele Zambelli alla randa (velista oceanico di fama internazionale, appena rientrato dalla All Star) è stato sicuramente un valore aggiunto per queste regate così come Efisio Pisu, cagliaritano, entrambi aggregatisi al team veneto per questi mondiali.

Il team

Antonello Ciabatti – timoniere (Cagliari)
Davide Bivi  – tattica (friulano)
Andrea Grigolini – prua (friulano)
Enrico D’Angelo – drizze (Padova)
Massimo Pagliarin – primo tailer poppa (Padova)
Michele Zambelli – randa (Forlì) velista oceanico appena rientrato dalla All Star
Cesare Sari – tailer (Treviso)
Paolo Leghissa – albero (Monfalcone)
Stefano Rocchi – terzo tailer (Venezia)
Lina Faggi – secondo tailer di poppa (Como)
Efisio Pisu – secondo prua (Cagliari)

Lascia un commento