Sul Lago di Santa Croce continuano le regate del Mondiale di Formula Windsurfing

Ancora una giornata di estrema soddisfazione per atleti, organizzatori e pubblico al Mondiale Formula Windsurfing al Lago di Santa Croce: sole e vento hanno consentito di gareggiare in quattro regate, completando quindi la sesta prova del Campionato.
Il vento, superiore ai 15 nodi in molte fasi delle regate, in questa giornata proveniva più da sinistra rispetto alle precedenti giornate, ed il sole veniva talvolta coperto da grosse formazioni nuvolose che rimanevano comunque al di fuori dell’area del lago.
Seguendo la evoluzione meteorologica si poteva percepire come la intensità del vento e la sua distribuzione del campo di regata venivano modificate, rendendo tecnica la competizione e consentendo ai concorrenti più tattici di guadagnare posizioni.
L’impegno fisico è stato intenso, data la potenza di queste vele e l’impegno continuato nel gesto atletico, ma si è notata la buona preparazione generale degli atleti: master, giovani e donne hanno tutti ben figurato.
Pochi anche i problemi alle attrezzature, segno della maturità agonistica dei regatanti.
La giornata si è conclusa con la Assemblea della Classe nei locali della Lega Navale di Belluno e con una grande paella consumata vicino alla gigantesca padella con cui è stata preparata in diretta sotto alla tensostruttura dedicata alla manifestazione.
Tutti pronti alla quarta giornata, in cui si preannuncia la prima partenza alle ore 12 per gareggiare in una splendida giornata di sole e vento teso.

Ph: Letizia Minatel

Lascia un commento