SAP Extreme Sailing Team in testa a Madeira nel giorno di apertura del terzo Act delle Extreme Sailing Series

SAP Extreme Sailing Team, con a bordo l’italiano Pierluigi de Felice, ha conquistato la leadership della classifica provvisoria nel giorno di apertura del terzo Act delle Extreme Sailing Series™ a Madeira, in Portogallo.

La flotta internazionale dei GC32 ha affrontato sei prove in condizioni di vento instabile in cui i danesi di SAP Extreme Sailing Team hanno avuto la meglio, seguiti a due punti di distacco dai neozelandesi di NZ Extreme Sailing Team.

“In generale è stata una buona giornata in acqua”ha affermato Adam Minoprio, timoniere di SAP Extreme Sailing Team. “Nella prima prova abbiamo commesso un grosso errore, fraintendendo il percorso alla radio; ma fortunatamente è stato l’unico errore. Abbiamo buttato una vittoria in quella prova, chiudendo quarti, il che è veramente frustrante perché sono tre punti che potrebbero pesare alla fine dell’evento.”


È stata la consistenza del team Kiwi che ha assicurato il secondo posto di NZ Extreme Sailing Team, con il co-skipper e timoniere Chris Steele che ha portato la squadra sul podio cinque volte su sei prove disputate oggi.

Alinghi, vincitore della tappa Portoghese nella passata stagione, ha chiuso la giornata in terza posizione, otto punti dietro al team neozelandese.

Oman Air, guidato Phil Robertson, dopo una giornata positiva, con due vittorie, ha mancato il podio a causa di una squalifica nella prova finale, concludendo al quarto posto.

Red Bull Sailing Team ha terminato la giornata al quinto posto, a 12 punti dal leader SAP Extreme Sailing Team.

Nonostante il buon inizio di Land Rover BAR Academy, con un secondo e un terzo posto consecutivi, la squadra britannica non è riuscita ad essere costante e ha chiuso in sesta posizione.

Lascia un commento