America’s Cup, Emirates Team New Zealand mette le mani sulla coppa: È 6a1 ad Oracle

Quante emozioni oggi a Bermuda, dove si stanno svolgendo le ultime virate della 35esima edizione dell’America’s Cup, con i Neo Zelandesi che hanno messo prepotentemente le mani sulla Coppa ai danni di uno sempre più sconfortato defender Oracle.

Sarà già match point nella giornata di lunedì – diretta in Italia su Mediaset Premium con il commento di Stefano Vegliani a partire dalle ore 19 – quando ad Emirates Team New Zealand basterà un solo punto per aggiudicarsi la vittoria finale e riportare così in patria l’antico trofeo.

Altre due regate nella giornata di domenica, entrambe dominate ancora una volta dai Kiwi con gli americani che non sanno più a che Santo affidarsi. Sei punti contro uno, con la Coppa già in aereo direzione Auckland se ETNZ non avesse dovuto recuperare il passivo di -1 grazie alla vittoria di entrambi i Round Robin da parte di Oracle Team USA. Una situazione che riporta però alla memoria la sfida della scorsa edizione, con la straordinaria rimonta di Oracle ai danni proprio di TNZ. Questa volta però la musica sembra essere davvero diversa, e tutti danno a questo punto per certa, la vittoria di Peter Burling e compagni. La situazione è chiara: la barca kiwi va e a bordo non sbagliano nulla, Oracle è meno veloce e qualche errore lo si commette. E ai primi va pure riconosciuto il coraggio di rischiare, apportando novità importanti come ad esempio i ciclisti al posto dei grinder.

Il video con gli Highlights

Atteso oggi a Bermuda anche l’arrivo di Patrizio Bertelli, patron di Luna Rossa e grande amico di Grant Dalton e di tutto il team neozelandese. In sua compagnia anche Agostino Randazzo, presidente del Circolo della Vela Sicilia. La tradizione vuole infatti che sia un club e non un team a lanciare la sfida al defender. Sono in tanti a sostenere che, in caso di vittoria Kiwi, potrebbe arrivare già in giornata l’annuncio del ritorno di Luna Rossa nel circuit dell’America’s Cup nelle vesti di Challenger of Record, il portavoce di tutti i team sfidanti. Insomma la 36esima Coppa America è dietro l’angolo.

Gli scatti più significativi delle giornata

Lascia un commento