Oltre 70 J/70 a Riva del Garda per l’Alcatel Cup

Secondo appuntamento gardesano per l’ALCATEL J/70 CUP che, dopo i già affollati eventi di Sanremo e Malcesine, sancisce un nuovo record con settantadue imbarcazioni iscritte all’evento organizzato da J/70 Italian Class in collaborazione con la Fraglia Vela Riva, valido anche per l’assegnazione del trofeo Challenger Eurocup, conquistato nelle ultime due edizioni da L’Elagain di Franco Solerio.

Tra i settantadue che saranno sulla linea di partenza, crescono i rappresentanti brasiliani, che si presentano a Riva del Garda con ben cinque equipaggi, così come la flotta russa, che di scafi ne allinea sette. Non mancheranno tedeschi, polacchi e monegaschi, mentre la flotta italiana sarà rappresentata da ventinove equipaggi.

Sono rientrati in Italia giusto in tempo per partecipare alla frazione di Riva del Garda gli equipaggi reduci dal Campionato Europeo J/70 di Hamble: tra loro, Petite Terrible-Adria Ferries della giovane armatrice Claudia Rossi, che proprio nelle acque inglesi ha conquistato il secondo titolo europeo consecutivo, Sport Cube di Germano Scarpa, Piccinina di Stefano Roberti e ArtTube dell’armatrice Russa Lera Kovalenko. Per la prima volta in una frazione dell’ALCATEL J/70 CUP arriva l’imbarcazione spagnola Noticia, che, ad Hamble, fino all’ultima prova ha dato battaglia a Petite Terrible-Adria Ferries, classificandosi al secondo posto.

Giunti al penultimo evento di stagione, gli equipaggi lotteranno per provare a guadagnare posizioni nel ranking generale, dopo due eventi, e altrettanti scarti, guidato da Calvi Network di Carlo Alberini, vincitore a Sanremo e Malcesine, seguito da Vertigo di Marco Salvi. Franco Solerio a bordo di L’Elagain cercherà di recuperare qualche punto per risalire dal terzo posto e provare a difendere il titolo ALCATEL J/70 CUP già vinto nel 2015 e 2016.

Altrettanto accesa sarà la sfida nella divisione Corinthian, il cui ranking generale è attualmente guidato da White Hawk di Gianfranco Noè, seguito da Magie Das Sailing Team di Alessandro Zampori e Pensavo Peggio! di Beppe Zavanone.

Appuntamento quindi fissato per venerdì, quando il Comitato di Regata presieduto da Fabrizio Donato e il personale della Fraglia Vela Riva, coordinato da Fausto Maroni, contano di sfruttare l’Ora tipica del pomeriggio gardesano per dare inizio alla prima prova della serie.

Lascia un commento