Tanti i progetti di Matteo Polli Yacht Design pronti a darsi battaglia tra Monfalcone e Trieste

Il progettista monfalconese Matteo Polli, detentore dei titoli Mondiali ORC 2015 e 2016 con il suo progetto Italia 9.98 Fuoriserie, oltre agli Italia Yachts metterà in campo numerosi progetti di ottimizzazione per i maggiori eventi ORC 2017: il Campionato Italiano di Monfalcone ed il Mondiale che si terrà a Trieste.

Le barche di punta del progettista, già vincitore di numerosi titoli grazie alle riscite modifiche sull’M37 Low Noise, saranno le seguenti: In classe A, lo Swan 42 Sheraa di e lo Swan 45 Fever modificati nel piano velico e nell’assetto lotteranno contro l’egemonia dei TP 52.

Nella ben più numerosa classe B, l’M45 Horus, l’Arya 415 Duvetica, l’X-41 Technonicol di nazionalità russa, il GS 43 Reve de Vie, i due GS 39 Sagola e Morgan e il First 40 Rebel.
L’M45 ha subito profonde modifiche al piano velico e alle appendici. A bordo un equipaggio d’eccezione con Gabriele Benussi al timone e Roberto Spata alla tattica.
L’Arya 415 Duvetica, con leggere modifiche alle vele e all’assetto, avrà Furio Benussi alla tattica oltre ad un equipaggio di primo ordine.
L’X-41 Technonicol, è stato completamente rinnovato nel piano appendici e avrà un piano velico potenziato, il team russo sarà guidato tatticamente da Matteo Ivaldi.

Nella classe dei più piccoli, ma non meno numerosi, sono iscritti ben 7 Italia 9.98, fra questi il Campione Mondiale 2015 Low Noise II e il vice campione europeo 2016 Sugar. Ci saranno inoltre anche quattro Farr30 modificati tra cui il campione italiano 2015 Mummyone.
Il programma delle regate prevede quattro giorni di regata tra il 21 ed il 24 giugno per quanto riguarda il Campionato Italiano Assoluto che si disputerà a Monfalcone e sei giornate, dal 3 all’8 luglio per quanto riguarda il Campionato Mondiale che si terrà a Muggia, presso le strutture di Porto San Rocco.

Lascia un commento