J/70 European Championship: Petite Terrible-Adria Ferries per la seconda volta sul tetto d’Europa

Sale per la seconda volta sul tetto d’Europa l’equipaggio di Petite Terrible-Adria Ferries (oggi 1-4-2), impegnato fino a oggi nel J/70 European Championship, organizzato ad Hamble dal Royal Southern Yacht Club.

Dopo tre giornate di regate avvincenti, caratterizzate da condizioni di vento e mare molto impegnative, l’equipaggio guidato da Claudia Rossi è riuscito ad avere la meglio nel lungo testa a testa con gli Spagnoli di Noticia (4-13-8) che, dopo una serie ottima in cui non avevano centrato alcun piazzamento al di sotto del quarto, rallentano un po’ nell’ultima giornata di regate e lasciano campo aperto a Petite Terrible-Adria Ferries.

L’equipaggio guidato dall’armatrice anconetana, mostrando la stessa consistenza e solidità delle scorse giornate, non cede alla pressione e conclude le prove odierne in prima, quarta e seconda posizione.

Completa il podio l’unica imbarcazione americana partecipante, Relative Obscurity di Peter Duncan che, con un secondo e due primi posti, si afferma come “boat of the day” e stacca di ben 49 punti quello che fino a ieri era stato il suo principale competitor, JElvis 7* di Martin Dent, che conclude in quinta posizione. Quarto posto, invece, per Calypso dell’accoppiata Calascione-Ripard.

Al rientro in banchina, Claudia Rossi ha espresso tutta la sua soddisfazione per l’esito dell’evento: “E’ stata una dura battaglia, questa mattina solo un punto ci divideva dai leader della classifica provvisoria. Sapevamo che ogni regata sarebbe stata determinante ai fini della classifica finale, per noi era importante confermare il titolo di campioni europei, dopo quello guadagnato a Kiel lo scorso anno. Non abbiamo lasciato che la tensione prevalesse, le chiamate del nostro tattico Michele Paoletti si sono rivelate anche oggi vincenti, ed eccoci di nuovo qua! E’ una soddisfazione grandissima. Devo ringraziare, oltre a Michele, tutto l’equipaggio di Petite Terrible-Adria Ferries: Matteo Mason, Verena Weber, Simone Spangaro ed il nostro coach Enrico Fonda: senza di loro nulla di questo sarebbe stato possibile“.

L’equipaggio ora si prepara a far ritorno in Italia dove, tra sole due settimane, sarà impegnato nella terza frazione del circuito Alcatel J/70 Cup, in programma presso la Fraglia Vela di Riva del Garda tra il 23 ed il 25 giugno.

Ad Hamble, a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries hanno regatato Claudia Rossi (armatrice/timoniere), Michele Paoletti (tattico), Simone Spangaro (randista), Matteo Mason (trimmer/comandante) e Verena Weber (prodiere). L’attività del team è stata coordinata dal coach Enrico Fonda.

Lascia un commento