A Mestre arriva un nuovo Hansa 303 della Onlus VelaMestreXtutti

Con grande partecipazione di pubblico, è stata presentata alla stampa ed alle autorità la nuova imbarcazione Hansa 303 che la Onlus VelaMestreXtutti, grazie ad una donazione, aggiunge alle sua dotazioni di imbarcazioni a disposizione di tutte le persone che diversamente abili vogliono avvicinarsi allo sport della vela.

Questa imbarcazione, costruita in Olanda, ha la deriva mobile che consente un’agevole navigazione nella laguna di Venezia anche nei punti dove il fondale è poco favorevole, possiede inoltre randa e fiocco autoavvolgibili che rendono la barca molto sicura, e soprattutto è strutturata in modo tale da consentire che istruttore ed allievo possano sedersi affiancati e condurre insieme l’imbarcazione ma quando l’allievo è capace di navigare in autonomia, una semplice manovra consente di cambiare il sedile e rendere l’allievo totalmente autonomo.

VelamestreXtutti è una Onlus nata con l’aiuto e la partecipazione del Circolo della Vela Mestre, con l’obiettivo di aiutare le persone diversamente abili ad avvicinarsi allo sport della vela in totale sicurezza, in un ambiente accogliente e dotato delle necessarie attrezzature.

Le imbarcazioni solitamente utilizzate per l’attività sono di tipo 2.4mR, monotipi a chiglia rigida molto stabili e sicure, alle quali viene ora affiancata la nuovissima Hansa 303.

Presenti all’evento, oltre al Presidente del Circolo della Vela Mestre Giancarlo Moretto e alla Presidente di VelaMestreXTutti Donatella Chiarotto, che hanno entrambi confermato grande soddisfazione per questo importante obiettivo raggiunto, anche Simone Venturini Assessore alle politiche sociali e Ruggero Vilnai, presidente del Comitato Para Olimpico Veneto, che ha sottolineato l’importanza della presenza di un’imbarcazione come questa nella laguna di Venezia dove le condizioni sono molto particolari e lo sport della vela molto diffuso.

Per informazioni e dettagli contattare VelaMestreXTutti o il Circolo della Vela Mestre.

Lascia un commento