J/70 Alcatel Cup: A Malcesine un’altra grande giornata, Calvi Network on fire

La wind factory non si smentisce ed è un’altra grande giornata di vela nelle acque gardesane, dove sessantotto imbarcazioni da sedici Paesi nel mondo si stanno sfidando per il secondo evento della stagione ALCATEL J/70 CUP.

Con un’Ora stabile sui dieci nodi, anche oggi sono state portate a termine tre regate, che hanno portato a sei il totale della serie, facendo subentrare lo scarto del peggior risultato dopo la quinta prova.

Con un parziale odierno di 9-1-1, Calvi Network di Carlo Alberini rafforza la sua posizione in testa alla classifica, allungando a 19 punti il vantaggio sul primo inseguitore, che rimane Mag Ewa (12-ufd-2) dell’armatore polacco Krempec. Anche il terzo gradino del podio provvisorio rimane invariato rispetto a ieri, occupato dall’equipaggio di Marco Salvi a bordo di Vertigo (6-27-11).


È stata una buona giornata anche per i già campioni europei di Notaro Team (1-3-20) e Petite Terrible-Adria Ferries (3-8-5) che si trovano ora ad occupare rispettivamente il quarto e quinto piazzamento del ranking provvisorio. Al ritorno in banchina, l’armatrice di Petite Terrible Claudia Rossi ha espresso soddisfazione per l’esito della giornata: “L’inizio dell’evento a Malcesine è stato impegnativo, la flotta è numerosa e competitiva e ieri non siamo riusciti a dare il meglio. Oggi, invece, abbiamo ritrovato il nostro ritmo, recuperando anche svariate posizioni nella classifica. Domani cercheremo di dare il massimo, nella classifica tutto può succedere”.

Domani, ultima giornata di regate a Malcesine, il Comitato di Regata presieduto da Fabrizio Donato farà scendere i regatanti in acqua alle 12.00, per disputare fino ad un massimo di ulteriori tre prove.

ALCATEL J/70 CUP, MALCESINE
TOP 5 dopo sei prove, uno scarto

1. Calvi Network, pt. 6
2. Mag Ewa, pt. 25
3. Vertigo, pt. 29
4. Notaro Team, pt. 33
5. Petite Terrible, pt. 48

Lascia un commento