Palermo-Montecarlo, primi iscritti all’edizione 2017

Comincia ad accendersi l’interesse intorno alla Palermo-Montecarlo, regata d’altura tra le più affascinanti del Mediterraneo. Dopo la pubblicazione del bando di regata (http://www.palermo-montecarlo.it/2017/it/pdf/bando2017.pdf), infatti, ha già deciso di confermare la sua partecipazione una delle barche di punta dell’anno scorso: Buena Vista, Maxi di 62’ di proprietà dei fratelli baresi Gigi e Beppe Pannarale. Progetto 100% Made in Italy targato Umberto Felci, Buena Vista ha difeso egregiamente i colori del Circolo della Vela Sicilia, che da sempre organizza un proprio equipaggio per la Palermo-Montecarlo.

“Siamo molto orgogliosi di essere stati scelti anche quest’anno dal CVS come loro portacolori – dicono i fratelli Pannarale –. Nella scorsa edizione siamo stati i primi classificati italiani (sia della regata che tra i 6 Maxi in gara): anche quest’anno puntiamo in alto”.

Lo skipper del 18 metri sarà ancora Alberto La Tegola, ex-velista di classi olimpiche, oggi presidente del Comitato regionale VIII Zona (Puglia) della Federazione Italiana Vela.

“Tra i componenti dell’equipaggio, anche quest’anno schiereremo alcuni nostri velisti professionisti insieme a giovani allievi della scuola vela del CVS – sottolinea il Presidente Agostino Randazzo –. La regata richiede ottime competenze marinare ma vuole anche essere un’opportunità per i futuri campioni”.

C’è da scommettere che questa mossa, fatta con discreto anticipo rispetto al 2017, solleticherà le voglie di altri armatori e non da ultimo quelle dello Yacht Club de Monaco, che collabora all’organizzatore della Palermo-Montecarlo e, da tradizione, schiera sempre un proprio team.

Quest’anno la regata prenderà il via nelle acque di Mondello (sede del Circolo della Vela Sicilia) il 21 agosto, per snodarsi per quasi 500 miglia lungo tutto il Mediterraneo, fino all’arrivo nella capitale monegasca. L’anno scorso è stata un’edizione record, con 59 iscritti da 11 paesi, di cui 10 in rappresentanza della Palermo-Montecarlo x2.

La Palermo-Montecarlo è organizzata dal Circolo della Vela Sicilia con lo Yacht Club de Monaco e in collaborazione con lo Yacht Club Costa Smeralda. Confermata anche l’adesione al calendario internazionale dell’International Maxi Association-IMA, che include alcune delle regate-simbolo del Mediterraneo.

La Palermo-Montecarlo mette in palio il Trofeo Angelo Randazzo al vincitore overall in tempo compensato (IRC o ORC) e il Trofeo Giuseppe Tasca d’Almerita al vincitore in tempo reale.

Il record è attualmente detenuto da Esimit Europa 2 in 47 ore, 46 minuti e 48 secondi, stabilito nel 2015.

Lascia un commento