La motovedetta della Guardia Costiera Veneziana con 10 militari verso Lampedusa

La motovedetta d’altura veloce Charlie Papa 287 in servizio alla Capitaneria di Porto di Venezia, con a bordo dieci militari del corpo, si trasferirà – a partire da domani mattina per i priossimi due mesi – presso la settima Squadriglia Guardia Costiera di Lampedusa.

Dal 28 aprile al 28 giugno uomini e mezzi della Guardia Costiera di Venezia saranno quindi impiegati nel dispositivo navale costituito per far fronte all’emergenza del fenomeno migratorio nel Canale di Sicilia.

La Motovedetta CP287 è predisposta per attività di pattugliamento e ricerca e soccorso d’altura in situazioni particolarmente complesse ed in condizioni meteo-marine anche sfavorevoli, soprattutto a grande distanza dalla costa, grazie alla notevole autonomia ed ai sofisticati sistemi di scoperta, controllo e telecomunicazione in dotazione.

Lascia un commento