Anche l’UVAI vuole giustizia sul caso Scugnizza

Il Consiglio Direttivo dell’Uvai si è oggi riunito per discutere il caso Scugnizza, l’imbarcazione di Vincenzo De Blasio squalificata da una Giuria Internazionale da tutte le regate del Campionato Europeo ORC disputato a Porto Carras, in Grecia, dal 3 al 10 luglio 2016, per la violazione della regola 69.1(a) e conseguentemente decidere quale tipo di provvedimento prendere nei confronti dello stesso socio armatore.
Il Consiglio dopo ampia discussione ha deliberato di trasmettere gli atti al proprio Collegio dei Probiviri, invitando i medesimi a pronunciarsi con la massima urgenza stante la gravità della violazione accertata e della sanzione comminata, anche in vista dell’approssimarsi della stagione agonistica di maggior rilievo, rinviando quindi a breve la decisione di merito su questa delicata questione, come da statuto.

Lascia un commento